×

Caro biglietti a San Siro: aumento dei prezzi per partite, eventi e parcheggi

I tifosi interisti e juventini protestano: 350 euro in su per la poltrona rossa centrale. Mille euro per il biglietto dei Guns N’ Roses

caro biglietti San Siro

Dopo la pandemia di Covid-19, il costo dei biglietti per le partite di calcio, i concerti e gli eventi è rincarato drasticamente.

Caro biglietti, stadio San Siro: le partite

Nella giornata di domenica 24 ottobre si terrà la tanto attesa partita Inter-Juventus, ma per i tifosi interessati al biglietto arriva una sorpresa inaspettata: per la poltrona rossa centrale il prezzo richiesto parte dai 350 euro in su, fino a 50 euro per il terzo anello.

Il dibattito non è del tutto nuovo: una situazione analoga era già accaduta per le partite di Champion’s League di Inter e Milan, con proteste nei confronti della società rossonera a causa dei prezzi dei biglietti più cari rispetto a quelli dell’Inter.

I club giustificano il rincaro con la necessità di recuperare i mancanti incassi dovuti alla pandemia, gravando però, sulle spalle degli spettatori.

Caro biglietti, stadio San Siro: i parcheggi

A San Siro i parcheggi destinati ai bus dei tifosi hanno raddoppiato le tariffe: 40 euro di parcheggio per le partite contro Bologna e Atalanta, 85 euro per il match di domenica di Inter-Juve e 80 euro per la partita contro l’Udinese. Il Milano Club Busto Arsizio 1963 dichiara: “Per l’impossibilità di emettere abbonamenti a causa del Covid e con la capienza degli stadi da poco al 75 per cento le società hanno rivisto le politiche tariffarie.

I disagi maggiori riguardano i tifosi con abbonamento scaduto che di volta in volta devono acquistare i biglietti con prezzi che variano a seconda dell’importanza del match”.

Tra le coordinatrici del club Banda Bagaj c’è Sharon Pravettoni, che afferma “Non capisco le polemiche sul caro biglietti per Inter-Juve di domenica. Ho pagato 85 euro per il primo anello blu, ma per altre partite si trovano biglietti a 20 euro: le società tendono a far cassa su quelle più richieste“.

Caro biglietti, stadio San Siro: i concerti

Polemiche anche sul fronte concerti: per il live di Poppy, cantante americana che giungerà a Milano nel gennaio 2022, viene proposto il pacchetto Vip (autografo e backstage) a ben 390 euro in prevendita. Per i concerti di Paolo Conte del prossimo maggio si investiranno 138 euro -platea bassa- o 92 per la platea alta. Il record arriva con il concerto dei Guns N’ Roses: in programma per il 10 luglio si parte con i 75,90 euro per il quarto settore numerato, contro i 103,50 euro per il prato. Ma le sorprese non finiscono qui: la formula Ultimate Vip Package che prevede l’accesso a una pedana per seguire il live a distanza ravvicinata arriva ad un prezzo stellare di 1.015 euro a persona, un vero record, dato che i pacchetti vip, solitamente hanno un prezzo medio tra i 200 e i 300 euro.

LEGGI ANCHE: Concerti rimandati al 2022: niente musica a San Siro per il 2021

Leggi anche

Contents.media