×

Omicidio a Milano in viale Aretusa: uomo uccide il fratello a coltellate davanti alla madre

Condividi su Facebook

Uccide il fratello davanti agli occhi madre dopo un litigio scaturito nella notte: è quanto compiuto da un 43enne di Milano.

Omicidio Milano uccide fratello

Dramma familiare a Milano, dove nella notte tra venerdì 18 e sabato 19 giugno si è consumato un omicidio: un uomo di 43 anni ha ucciso a coltellate il fratello in casa davanti agli occhi della madre.

Omicidio a Milano: uomo uccide il fratello davanti alla madre

I fatti hanno avuto luogo intorno alle 3:30 in un appartamento di viale Aretusa, dove la vittima e il presunto killer vivevano insieme alla madre. Secondo le prime ricostruzioni i due fratelli avrebbero iniziato a discutere per motivi economici e in breve tempo la lite si è spostata dal piano verbale a quello fisico.

I due avrebbero avuto una colluttazione e nello scontro avrebbe avuto la peggio il 47enne, ucciso con un coltello da cucina dall’altro.

Il presunto assassino è stato trovato ferito in casa e, dopo essere stato arrestato dalle forze dell’ordine, è stato trasferito al Policlinico in codice rosso. Resta ora da capire se si sia auto-inferto i colpi oppure se siano stati conseguenza dello scontro con il fratello.

Omicidio a Milano: indagini in corso

Presenti sul posto, oltre ai sanitari del 118 che gli hanno fornito le prime cure mediche, anche gli agenti delle Volanti, della Squadra mobile e della Scientifica.

I poliziotti sono in contatto con il Pubblico Ministero di turno che sta coordinando le indagini al fine di ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto. Dalle prime informazioni giunte sembra che entrambi i fratelli avessero precedenti.

Leggi anche

Contents.media