×

Milano città più cara d’Italia, l’analisi di Tecnocasa

Condividi su Facebook

Non bastano 10 anni di stipendio per comprare casa: lo conferma l'analisi del gruppo Tecnocasa.

quartieri milano covid
quartieri milano covid

Non è un tema sconosciuto agli abitanti di Milano che sia la città italiana più cara in assoluto.

Costi Milano: l’analisi di Tecnocasa

Milano city è la capolista delle città italiane per quanto riguarda il costo degli immobili. Basti pensare che per acquistare una casa, in media, servono oltre 12 annualità di stipendio.

Ovviamente, questo fattore è condizionato dalla casa e dallo stipendio, ma sicuramente l’analisi si basa su valori medi uguali per tutte le città prese in considerazione.

Costi Milano: il prezzo al metro quadro e gli stipendi

Per affermare la sua teoria, il gruppo Tecnocasa si è basata sui dati relativi al prezzo al metro quadro di un immobile -rilevati a gennaio 2021- raccolti dalle agenzie adepte di tutte le grandi città.

Per quanto riguarda gli stipendi invece si è attenuta alle retribuzioni contrattuali annue di cassa per dipendente (al netto dei dirigenti) a tempo pieno per attività economica e contratto, al lordo delle trattenute fiscali e previdenziali, ricavate dalla banca dati Istat, ipotizzando che tutto il reddito fosse interamente destinato all’acquisto di un’abitazione di 85 metri quadri.

Costi Milano: doppi se confrontati alla media nazionale

Secondo Tecnocasa, in Italia ci vogliono mediamente 6,6 annualità di stipendio per poter acquistare una casa.

Il dato cambia drasticamente se il desiderio è acquistare casa a Milano. I prezzi sono praticamente identici a 10 anni fa: nel 2010 erano necessarie 12,7 annualità per comprare un’abitazione. Da questo confronto temporale è facile dedurre che a livello nazionale, invece, dopo dieci anni si sia verificato un calo dei prezzi delle abitazioni: nel 2010 servivano infatti 8,8 annualità di stipendio per comprare casa. Nella classifica delle città si aggiudicano un posto sul podio anche Roma (9,1 annualità) e Firenze (8,6 annualità).

Genova risulta la città meno cara dove comprare casa con solo 3,3 anni di stipendio.

LEGGI ANCHE: L’appartamento più costoso di Milano è in vendita da 5 anni: quanto costa?

Leggi anche

Contents.media