×

Covid, a Milano numeri in calo: verso la zona bianca

I numeri non erano così bassi da metà ottobre 2020: a Milano nessun quartiere supera i 50 contagiati Covid settimanali per centomila.

covid Lombardia
covid Lombardia

Sono mille i ricoverati in Lombardia a causa della pandemia di Covid-19: numeri che non si vedevano dallo scorso ottobre.

Covid, Milano verso la zona bianca: un excursus sui numeri

I numeri dei contagiati durante la seconda ondata dell’ottobre scorso crescevano a dismisura con picchi quotidiani di oltre 2.500 (di 1.400 nel Milanese).

Più di cento lombardi al giorno si recavano negli ospedali.

A metà novembre i contagiati erano 9.000: più di 8.000 nei reparti e oltre 900 in terapia intensiva.

Durante la prima ondata -Pasqua 2020- i lombardi attaccati al respiratore erano quasi 1.400, 12.000 nei reparti.

La terza ondata ha sfiorato gli 8.000 contagiati, di cui oltre 860 in terapia intensiva, costretti ad occupare i letti dedicati al virus.

Covid, Milano verso la zona bianca: mille ricoverati

Nella giornata di ieri, 6 giugno 2021, Milano conta 167 malati di Covid in terapia intensiva (in calo di tre in ventiquattr’ore), 833 nei reparti (in calo di 24). I morti (16 quelli contati ieri), rispetto al 6 giugno 2020 sono praticamente la metà. La campagna vaccinale sta finalmente dando i suoi frutti: superate le 100.000 iniezioni in un giorno.

Covid a Milano: numeri da zona bianca

Milano è vicina al 48% di copertura con almeno un’iniezione anti-Covid. Tecnicamente i numeri sarebbero da zona bianca. L’ultimo monitoraggio dell’Ats Metropolitana infatti dimostra che nessun quartiere supera i 50 contagiati settimanali per centomila abitanti.

LEGGI ANCHE: Il Covid retrocede: nell’Ospedale Fiera Milano si chiudono i moduli

Leggi anche

Contents.media