×

Sparatoria alle Colonne di San Lorenzo dopo una rapina: presi i ladri

Condividi su Facebook

Una rapina si è trasformata in una sparatoria la sera del 27 maggio alle Colonne di San Lorenzo. Coinvolti i Carabinieri.

colonne san lorenzo sparatoria
colonne san lorenzo sparatoria

Nella notte del 27 maggio alle Colonne di San Lorenzo è avvenuta una sparatoria. A sparare sarebbe stato un Carabiniere mentre tentava di acciuffare un rapinatore in fuga. Coinvolta anche una donna.

Sparatoria alle Colonne di San Lorenzo

Sono ancora in corso le indagini per capire le dinamiche della sparatoria avvenuta la sera del 27 maggio alle Colonne di San Lorenzo.

Al momento si è riuscito a scoprire che la sparatoria è avvenuta dopo una rapina ai danni di due tedeschi che si trovavano in zona.

Sparatoria alle Colonne di San Lorenzo: cosa è avvenuto prima

I due tedeschi quindi si sono rivolti ai Carabinieri, spiegando la dinamica della rapina. I due erano stati aggrediti da due uomini con due cani e poi rapinati. A quel punto i Carabinieri sono subito intervenuti per mettersi repentinamente a cercare i ladri.

Sono così arrivati alle Colonne di San Lorenzo, dove sono riusciti ad individuarli ma i ladri hanno deciso di attaccare i Carabinieri aizzandogli contro i cani.

La sparatoria alle Colonne di San Lorenzo

A quel punto mentre un gruppo di Carabinieri è riuscito a bloccare gli uomini e ad arrestarli, un Carabiniere si è trovato attaccato da un pitbull che non voleva in alcun modo mollare la presa. Il Carabiniere così, dopo essere stato più volte morso dal cane, non riuscendo a svincolarsi dall’attacco ha aperto il fuoco.

A quel punto c’è stata enorme paura nella piazza e una donna è rimasta ferita. Ciò ha provocato il lancio di bottiglie, da parte di alcuni giovani che hanno assistito alla scena, contro le vetture dei Carabinieri, che terminata l’azione sono andati via. Fortunatamente sia la sparatoria che il lancio delle bottiglie di vetro non ha provocato vittime ma solo feriti.

Leggi anche

Contents.media