×

Orologio stazione centrale a Milano: rotto, ma nessuno lo ripara

Condividi su Facebook

L'orologio della stazione centrale a Milano ha smesso di funzionare da mesi, ma nessuno lo ripara.

orologio stazione centrale milano
orologio stazione centrale milano

L’orologio della Stazione Centrale di Milano, uno degli elementi più affascinanti della stazione, è rotto da quasi un anno ma nessuno lo ripara.

Orologio rotto in stazione centrale a Milano

All’ingresso della stazione centrale di Milano, esattamente al lato Piazza Luigi di Savoia, c’è un bellissimo ed antico orologio, che però segna sempre e solo le 7:20.

È quanto fa presente MilanoToday con un articolo in esclusiva, in cui sottolinea che secondo sue indagini l’orologio è fermo così da più 7 mesi. A dimostrazione di ciò ci sarebbero le foto scattate dall’auto di google streetview, che mostra una foto dell’orologio scattata a settembre 2020 e a novembre 2020, in cui l’orologio segna sempre e solo le 7:20.

La cosa ci ha incuriosito molto e siamo andati a curiosare sui social, risalendo così a una foto anche di agosto 2020, in cui un passeggero scattando una foto alla stazione ha ripreso l’orologio fermo sempre alle 7:20.

Stiamo parlando insomma di quasi un anno che l’orologio è rotto e che nessuno lo ripara. Certo è vero che all’interno della stazione ci sono altri orologi moderni, ma è indubbia la funzionalità dell’orologio posto all’ingresso della stazione, come pure è indubbio il suo fascino, che lo rende uno degli elementi più fotografati dai viaggiatori in arrivo alla stazione. Insomma è un elemento sotto gli occhi di tutti, come è possibile che nessuno abbia pensato di ripararlo dopo tutto questo tempo? Speriamo ritorni quanto prima in funzione, viceversa se qualche milanese arriva in ritardo avrà una scusa in più da dire a sua discolpa.

Leggi anche

Contents.media