×

Sciopero dei rider 26 marzo: fermi anche a Milano

Condividi su Facebook

I rider in sciopero nella giornata di venerdì 26 marzo. È il No Delivery Day. Tutte le consegne sono ferme.

sciopero rider
sciopero rider

Sciopero dei rider a Milano, come in tutta Italia, per tutto venerdì 26 marzo 2021. La giornata è stata intitolata “No Delivery Day”.

Sciopero dei rider a Milano

Venerdì 26 marzo è il “No Delivery Day”, in parole povere: i rider sono in sciopero.

Per tutta la giornata i rider non effettueranno consegne per protestare contro l’assenza per loro di un vero e proprio contratto, con le tutele e i diritti che hanno tutti i lavoratori. Li sostengono il sindacato NIdiL, Nuove Identità di Lavoro, della Cgil. Nel loro comunicato spiegano di volere “un contratto vero e proprio, con tutele reali, concrete garanzie, equità e rispetto del loro lavoro con una retribuzione adeguata.

In altre parole, un contratto collettivo nazionale.”

Per chi non conoscesse come funziona il lavoro del rider, poi spiegano così la loro situazione: “Ci troviamo in una situazione paradossale, eppure diffusa nel mondo del lavoro contemporaneo, sempre più simile ad una giungla: siamo pedine nelle mani di un algoritmo, eppure siamo considerati lavoratori autonomi; siamo inseriti in un’organizzazione del lavoro senza alcun potere, eppure non siamo considerati lavoratori dipendenti“.

Infine lanciano un messaggio ai clienti: Io non consegno tu non ordinare”. Una richiesta d’azione, perché i clienti possano così esprimere il loro sostegno alla loro protesta.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

negozi Milano Duomo
Cronaca

5700 morti per Covid a Milano: lo studio

9 Aprile 2021
Il sindaco Beppe Sala, intervenuto all’ EY Summit, annuncia che a Milano ci sono stati 5700 morti per Covid. La città ne esce stravolta.
Contents.media