×

“Suo nipote ha il Covid, servono 10 mila euro”, la tentata truffa ad un’anziana

Condividi su Facebook

L’anziana, a seguito della telefonata della truffatrice, si è immediatamente rivolta alle forze dell’ordine.

Anziana truffa

Una donna è stata arrestata a Milano per avere tentato di truffare un’anziana. Alla malcapitata era stato comunicato telefonicamente che il nipote era risultato positivo al Covid-19 e che aveva bisogno di 10 mila euro per curarsi. Prima di elargire il denaro, tuttavia, la nonna di 86 anni si è saggiamente rivolta alle forze dell’ordine.

La truffa del Covid-19

La donna di 49 anni, al telefono con l’anziana, si è finta la fidanzata del nipote. “È ricoverato in gravi condizioni a causa del Covid-19 e ha bisogno di 10 mila euro per curarsi“, le ha detto. In alternativa al denaro avrebbe potuto portare gioielli e altri oggetti di valore. La nonna, tuttavia, non ha creduto alla storia della malvivente. Dopo averle dato un appuntamento, dunque, si è rivolta alla Questura di Milano .

Sul luogo dell’incontro si sono presentati gli agenti delle forze dell’ordine, i quali sono intervenuti nel momento in cui l’anziana ha consegnato il pacchetto con avrebbe dovuto contenere gli oggetti di valore alla truffatrice. La donna è stata dunque arrestata. La polizia sta adesso tentando di risalire ai complici della quarantanovenne.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media