×

Giorno del ricordo, Beppe Sala: “La nostra responsabilità è enorme”

Condividi su Facebook

La cerimonia a Milano per il "Giorno del Ricordo". Il sindaco Sala: "Fare memoria è un dovere civile e umano".

giorno del ricordo milano
giorno del ricordo milano

Una cerimonia a Milano organizzata per il Giorno del Ricordo, in memoria delle vittime delle Foibe. Il Sindaco Sala:Fare memoria è un dovere civile e umano affinché queste tragedie non accadano mai più”.

La cerimonia a Milano per il Giorno del Ricordo

Mercoledì 10 febbraio, nei pressi della lapide in memoria delle vittime delle Foibe in Piazza della Repubblica, si è svolta la cerimonia per il “Giorno del Ricordo.

Il sindaco Beppe Sala è venuto qui la mattina a deporre una corona ai piedi del monumento che solo lo scorso anno si è installata a Milano per ricordare i “350.000 esuli partiti per non far più ritorno” come è inciso sulla lapide memoriale.

Fare memoria sugli orrori commessi sul confine orientale e sull’esodo dalle terre istriane, fiumane e dalmate è un dovere civile e umano affinché queste tragedie non accadano mai più.

La nostra responsabilità al ricordo nei confronti delle vittime, dei loro familiari e di chi è stato costretto a lasciare tutto è enorme.” Il Sindaco Sala coglie l’occasione infine per ricordare il passato in funzione del presente e sottolinea “il negazionismo è un male che abbiamo il dovere di estirpare, sempre.”.

Alla cerimonia hanno partecipato con il sindaco anche il Prefetto di Milano, Renato Saccone, i rappresentanti delle associazioni degli esuli giuliano dalmati, il presidente dell’Anpi, Roberto Cenati, e l’assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia, Riccardo De Corato.

In occasione del Giorno del Ricordo anche la Cineteca di Milano ha voluto dare il suo contributo tramettendo gratuitamente il film “Il segreto della miniera” diretto da Hanna Antonina Wojcik-Slak.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media