×

La colazione sospesa per il personale sanitario: l’iniziativa del Municipio 6

Condividi su Facebook

Caffè e brioches gratis per il personale sanitario dell'ospedale Santi Paolo e Carlo di Milano: la "colazione sospesa" del Municipio 6

Colazione gratis per medici e infermieri: l'iniziativa del Municipio 6
Colazione gratis per medici e infermieri: l'iniziativa del Municipio 6

Un caffè e una brioches gratis, offerti dal Municipio 6, per tutti gli operatori sanitari dell’ospedale Santi paolo e Carlo di Milano. L’iniziativa si chiama “colazione sospesa”, in onore del famoso “caffè sospeso” della tradizione napoletana, e vuole far capire che nè l’emergenza covid nè la solidarietà verso il personale sanitario sono finiti.

La colazione sospesa per il personale sanitario

“Colazione sospesa” è un’iniziativa del Municipio 6 a favore di tutto il personale sanitario e medico, impegnato ogni giorno nella lotta contro il Coronavirus.

Santo Minniti, presidente del Municipio 6, racconta come è nata l’idea della colazione sospesa per il personale sanitario: “Abbiamo distribuito circa 3.500 buoni a tutti i sanitari del reparto Covid, del laboratorio vaccini e della postazione tamponi ‘drive through’ della struttura.

Un progetto che abbiamo deciso di replicare, visto che a marzo, durante la prima ondata di diffusione dei contagi, avevamo già donato cinquemila buoni per la colazione sospesa con tanto di messaggi di vicinanza e sostegno da parte degli alunni delle nostre scuole“.

Grazie al buono per la colazione sospesa, ognuno degli eroi impegnati ogni giorno nella lotta contro lapandemia potranno godere di almeno un paio di colazioni gratis, un piccolo gesto per far sentire il supporto e l’ammirazione del Municipio 6.

Minniti racconta che “Sicuramente non cambieranno la loro vita, ma è un piccolo modo per ricordare loro che sono i nostri eroi più di quanto lo erano stati a inizio pandemia, visto che oggi devono fare i conti con una stanchezza mentale e fisica più incisiva. Molti di loro mi hanno confidato, infatti, di sentirsi più soli rispetto ai mesi passati e malinconici, a causa di tutti i racconti portati avanti dai negazionisti”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media