×

Nuovo grattacielo a Milano: il progetto per la “Torre Botanica”

Condividi su Facebook

A Milano nascerà un nuovo grattacielo che sembra figlio dell'ormai iconico bosco verticale: ecco il progetto della "Torre Botanica".

torre botanica
torre botanica

A Milano nasce un nuovo grattacielo, simile all’ormai iconico Bosco Verticale. Si chiamerà Torre Botanica e sorgerà nella zona di Melchiorre Gioia al posto del famoso Pirellino, il complesso di edifici di via Pirelli acquistati nel 2019 da Coima per 175 milioni di euro: il progetto futuristico porta le firme di Diller Scofidio + Renfro e Stefano Boeri Architetti: un mega masterplan scelto al termine di un concorso internazionale al quale hanno partecipato 70 raggruppamenti con 359 studi di architettura.

Il progetto della nuova “Torre Botanica”

Il Pirellino rimarrà lì dov’è, come spiega Coima: “Il progetto prevede il mantenimento del carattere dell’edificio originario, aggiornandolo nella dotazione impiantistica e nelle performance energetiche e adeguandolo strutturalmente al fine di consentirne parametri adeguati di efficienza, risolvendo i limiti attuali e consentendo di considerare il riuso dell’edificio esistente rispetto all’alternativa di una demolizione e ricostruzione integrale”.

Anche l’edificio sopra Melchiorre Gioia non subirà modifiche importanti.

Il ponte, invece, verrà trasformato: diventerà una sorta di serra, “un nuovo hub a servizio della città, uno spazio aperto per eventi, mostre ed esposizioni, con aree incontri e wellness dedicato ad essere un laboratorio sull’impatto climatico e ambientale, ed estensione della Biblioteca degli Alberi”.

Al centro del ponte nascerà la “Green house”, una vera e propria serra della biodiversità dove vivere un’esperienza immersiva, educativa, interattiva e innovativa tra svariate specie vegetali.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media