×

Caos zona rossa in Lombardia: parte la class action dei commercianti

Condividi su Facebook

Caos zona rossa, i commercianti della Lombardia fanno la class action e chiedono il risarcimento dei danni. "Persi 600miloni di euro".

class action lombardia
class action lombardia

I commercianti di Milano sono stati danneggiati dall’erroneo ingresso della città in zona rossa, così realizzano la class action dei commercianti di tutta la Lombardia per chiedere il risarcimento dei danni.Chi ha sbagliato paga”.

Class Action dei Commercianti in Lombardia

Dal 18 al 24 gennaio Milano è entrata erroneamente in zona rossa, quindi i commercianti di Milano, uniti sotto la sigla di Confcommercio, decidono di realizzare una class action per chiedere il risarcimento dei danni.

Non ci interessano le polemiche politiche. Noi evidenziamo la realtà dei fatti: decine di migliaia di imprese hanno subito un ulteriore stop che, per quanto riguarda l’abbigliamento, è bene ricordarlo, è arrivato nel pieno della stagione dei saldi.

Ma non c’è solo la moda, parliamo di un blocco forzato per tanti comparti, dai negozi di arredamento ai mercati non alimentari, agli estetisti, solo per citarne alcuni“ spiegano da Confcommercio. Non si scherza sulla pelle delle imprese. Non è possibile sbagliare in modo così grave su numeri che incidono su un sistema economico già colpito da tre lockdown . È inaccettabile un danno aggiuntivo che colpisce un mondo imprenditoriale già allo stremo.”

Ecco che allora parte la class action, perchè chi ha sbagliato risarcisca le imprese“ conclude Confcommercio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media