×

Palazzo delle poste in piazza Cordusio a Milano venduto a 246,7milioni

Condividi su Facebook

Venduto il 29 dicembre il palazzo delle poste in piazza Cordusio a Milano. Acquistato da un club deal di investitori di Mediobanca.

palazzo poste cordusio milano
palazzo poste cordusio milano

Venduto per 246,7milioni di euro l’iconico Palazzo delle Poste, sito a Piazza Cordusio n.3 a Milano. Un affare prestigioso portato a termine da un club deal di investitori della divisione private banking di Mediobanca.

Venduto il Palazzo delle Poste a Cordusio

Palazzo Broggi, meglio conosciuto come il Palazzo delle Poste in piazza Cordusio, non è solo uno dei palazzi storici più iconici del centro di Milano ma tra le sue mura trasuda la storia di Milano.

Qui vi era, dal 1901, la sede della Borsa di Milano. Dal 1998 al 2011 è poi diventato il “palazzo delle poste” perché diventato l‘headquarters di Poste Italiane. Lo storico palazzo poi tra il 2015 e il 2018 è stato interessato da un intenso lavoro di ristrutturazione, costato circa 23 milioni di euro.

Dopo questi lavori il palazzo è agli antichi splendori. Oggi rappresenta uno dei più belli edifici storici di Milano, sede anche della prima Sturbucks Reserve Roastery, la prima sede italiana di Starbucks nonché la sua prima di torrefazione d’Europa.

A concludere l’affare, è stata un club deal di investitori della divisione private banking di Mediobanca. Una vera e propria impresa considerata la pandemia e nonostante le difficoltà di una compravendita che vedeva coinvolto un edificio considerato un Bene Culturale.

Dino Gioseffi, Coverage Larg Corp & Head of Real Estate di Mediobanca, commenta: “Si tratta per Mediobanca del terzo club deal immobiliare in poco più di un anno nato dalla collaborazione tra private banking e corporate & investment banking. Aver portato a termine un’operazione così prestigiosa, la principale in ambito immobiliare, in un anno come il 2020 caratterizzato dalla pandemia, conferma la nostra capacità esclusiva nell’identificare immobili iconici con locatari solidi e di qualità, strutturando e seguendo l’intero iter di acquisizione secondo le best practice di mercato”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media