×

Nuovo stadio inutile per il 57% dei milanesi: il sondaggio

Condividi su Facebook

Il sondaggio SWG condotto a Milano sul nuovo Stadio San Siro e sull'operato del Sindaco Beppe Sala aiuta a comprendere le priorità dei milanesi

Milano, sondaggio SWG su San Siro e Beppe Sala
Milano, sondaggio SWG su San Siro e Beppe Sala

Dopo l’annuncio della ricandidatura del sindaco Beppe Sala alle elezioni comunali di Milano del 2021, SWG ha condotto un’indagine approfondita sulle opinioni dei milanesi riguardo all’operato dell’amministrazione, gettando le basi per i topic della campagna elettorale del capoluogo meneghino.

Il sondaggio SWG mostra chiaramente come tra le priorità dei milanesi ci siano soprattutto l’inquinamento e la gestione delle periferie, oltre ad un giudizio complessivamente negativo riguardo al nuovo stadio San Siro.

Sondaggio su San Siro e Beppe Sala

Il dato più interessante del sondaggio condotto da SWG è sicuramente che il 57% dei milanesi ritiene la costruzione del nuovo Stadio San Siro “inutile”, anche se c’è un 35% della città che lo considera “utile” o, in percentuale ridotta, “indispensabile”.

All’interno del 57 per cento che lo bolla come “inutile”, c’è un 43 per cento di elettori del centrosinistra, un 54 del centrodestra, ma soprattutto il 65 di “altre” liste. Nel 35 per cento di giudizi ” utile” o “indispensabile”, invece, i pesi maggiori sono un 47 per cento di sì del centrosinistra e un 45 per cento di leghisti.

Molto bene invece il risultato del Sindaco Beppe Sala, che si è ricandidato alla guida della città per le elezioni comunali 2021.

Il suo gradimento è infatti oltre il 65%, con particolare apprezzamento per l’amministrazione con punti di forza come cultura, mobilità e riqualificazione urbana e punti critici immigrazione e disoccupazione.

E un risultato arriva anche sull’efficacia nella gestione dell’emergenza Covid: qui, prevalgono e si equivalgono i voti positivi per Sala e il premier Conte, anche se la media è alle soglie della sufficienza.

Leggi anche

Contents.media