×

Stop alle misure antismog: Milano rientra nella soglia limite

Condividi su Facebook

La qualità dell'aria di Milano è migliorata grazie alle misure antismog applicate, che subiranno uno stop a partire dal 4 dicembre.

Stop misure antismog Milano
Stop misure antismog Milano

L’aria di Milano è di nuovo pulita. Questo quanto registrato dalle centraline dell’Arpa, l’agenzia regionale per la protezione dell’ambiente in Lombardia. I livelli di polveri sottili sono infatti rientrati nella soglia limite, il che ha permesso di attuare uno stop alle misure antismog, che resteranno in vigore a Milano fino a domani.

Stop alle misure antismog a Milano

La media dei Pm10 calcolata nel capoluogo lombardo risulta essere di 37,75 μg al metro cubo, ben al di sotto della soglia limite di 50 microgrammi. Il risultato è stato ottenuto grazie alle misure antismog applicate per migliorare la qualità dell’aria, e che da domani subiranno uno stop. Le limitazioni riguardavano il riscaldamento domestico, l’agricoltura e il divieto di combustioni all’aperto, come l’accensione di fuochi, falò e barbecue.

Non è stato invece previsto un blocco del traffico come misura per la riduzione delle polveri sottili.

Le misure antismog, che saranno attive fino a domani, sono state applicate a tutti i comuni sopra i 30mila abitanti, insieme a quelli che volontariamente hanno firmato il protocollo. La concentrazione di Pm10 è così scesa di molto, allontanandosi dalla soglia limite per la salute. All’interno della città si è infatti registrata una concentrazione di polveri sottili pari a 37,75 μg al metro cubo, con alcune oscillazioni a seconda della zona in cui il valore è stato registrato.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media