×

Morto Giulio, il “Parrucchiere dei bambini”: cordoglio a Porta Romana

Condividi su Facebook

Giulio, il Parrucchiere dei bambini di Porta Romana a Milano, è morto all'età di 75 anni. La saracinesca invasa dai messaggi dei piccoli clienti.

parrucchiere bambini milano
parrucchiere bambini milano

Giulio Chinaglia, da tutti conosciuto come il parrucchiere dei bambini di Porta Romana a Milano, è morto all’età di 75 anni. La notizia della sua morte ha commosso i suoi piccoli clienti che hanno risposto inondando la saracinesca del suo locale con i loro messaggi di addio.

Morto il parrucchiere dei bambini di Porta Romana

E’ morto all’età di 75 anni Giulio Chinaglia, il parrucchiere dei bambini di Porta Romana a Milano. La notizia ha fatto subito il giro del quartiere, dove Giulio era amato da tutti, e il quartiere, e soprattutto i suoi piccoli clienti, hanno deciso di rispondere alla notizia lasciando il loro saluto al caro Giulio sulla saracinesca abbassata del suo locale. Tantissimi i biglietti scritti, su bigliettini colorati e ritagliati a forma di stelle e di cuori.

Giulio era il loro parrucchiere preferito perché ad ogni taglio accoglieva i suoi clienti con sorrisi e con un piccolo dono, un animaletto che prendeva dalla sua colorata vetrina.”Addio Giulio, abbiamo ancora le tue tartarughine“ commentano due vecchi clienti. Un amore ed una gioia che Giulio sapeva trasferire anche ai più grandi, “quando ti affacciavi dalla vetrina avevi sempre la parola giusta e un sorriso per tutti scrive qualcuno sui social.

Si perchè l’onda di amore verso Giulio si è trasferita anche sui social network raggiungendo anche chi Giulio non lo conosceva. Tra questi anche l’assessore all’edilizia scolastica Limonta che scrive: “Ma i negozi dei parrucchieri, per i bambini possono essere luoghi di felicità? Quello di Giulio Chinaglia, che mi è dispiaciuto non aver conosciuto, in Porta Romana evidentemente lo era. E gli abitanti della zona hanno deciso di ricordarlo così. Trasformando la saracinesca del suo negozio in un’enorme bacheca di ricordi. Io spero che quella saracinesca torni ad alzarsi e il posto di Giulio venga preso da un altro parrucchiere sorridente. Che riesca a fare in modo che quello continui a essere un luogo di felicità“.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media