×

Passerella aerea e grattacieli: la riqualificazione di Porta Romana

Condividi su Facebook

Da Porta Romana alla Fondazione Prada in 10 minuti: questo è l'obbiettivo della riqualificazione dell'area esposto da Pierfrancesco Maran.

riqualificazione porta romana
riqualificazione porta romana

L’obbiettivo, attualmente discusso da Municipio 5 per la riqualificazione di Porta Romana, è quello di realizzare un’area pedonale che connetta in modo rapido le diverse piazze. Il nuovo progetto renderà possibile, secondo quanto affermato da Pierfrancesco Maran sui social, giungere “in 10 minuti a piedi da Porta Romana alla Fondazione Prada“.

La riqualificazione pedonale di Porta Romana

Il nuovo progetto di riqualificazione e pedonalizzazione di Porta Romana vedrà sorgere la nuova sede di A2a, una torre che raggiungerà i 60 metri di altezza. Pierfrancesco Maran ha lasciato intendere sui social che non sarà l’unico grattacielo ad essere costruito. “È un edificio molto alto, il primo con queste caratteristiche nel sud della città, cui è probabile se ne aggiungeranno altri nello sviluppo del futuro Scalo Romana“, ha infatti precisato l’assessore.

Il progetto che è attualmente in discussione porterà avanti l’idea di “ricucire il quartiere di Porta Romana con quello a sud dello Scalo Romana“. In particolare, spiega l’assessore all’Urbanistica, Agricoltura e Verde di Milano, si immagina una riqualificazione di via Crema verso piazza Trento. Dal nuovo Masterplan che verrà individuato in primavera tramite concorso ci si aspetta “un parco che scavalchi la ferrovia (che sarà parzialmente interrata) e connetta il villaggio olimpico e la Fondazione Prada“.

Tra le soluzioni in fase di studio vi è la costruzione di una passerella aerea, sul modello già sperimentato in Porta Nuova.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche