×

Mese nero per Milano: numerose le morti per Coronavirus

Condividi su Facebook

Il numero di morti per Coronavirus a Milano nell'ultimo mese è stato il più alto dall'inizio della pandemia, ma i contagi stanno rallentando.

Milano Coronavirus morti
Milano Coronavirus morti

Nonostante si sia registrato un significativo calo dell’indice Rt, che fa ben sperare in una ripresa futura, questo è stato il mese peggiore per il capoluogo lombardo. Sono state infatti numerose le morti causate dal Coronavirus nella sola città di Milano.

Nella giornata del 18 novembre sono stati registrati 675 nuovi positivi in città, mentre in provincia i casi sono stati 2.565. I nuovi decessi in Lombardia sono stati invece 182.

Morti per Coronavirus: il mese nero di Milano

L’epidemiologo Vittorio De Micheli, direttore sanitario di Ats, ha spiegato qual è la situazione di Milano, dove le morti per Coronavirus sono state numerose nell’ultimo mese. “Milano non è la grande malata, però abbiamo ancora davanti altre settimane nelle quali nuovi pazienti busseranno alla porta delle Terapie intensive e dei reparti Covid, e nuovi decessi verranno registrati“.

Il direttore sanitario Ats ha sottolineato che ad essere colpite dal Coronavirus sono soprattutto le grandi metropoli. “Il Sars-Cov-2 è un virus che viaggia con le persone“, ha spiegato De Micheli “in un contesto metropolitano come quello milanese, dove il 25 per cento della popolazione afferisce alle scuole tra studenti e personale e nel quale c’è un sistema di trasporto pubblico ampio, è più facile quindi che il virus si propaghi“.

Ats sta studiando un piano per far fronte all’emergenza aumentando il numero di tamponi effettuati. Inoltre è stato appena chiuso il bando per il reclutamento di medici a domicilio delle Usca.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche