×

Mancano i docenti a causa del Covid: la scuola chiude prima

Condividi su Facebook

Mancano troppi docenti. Questo è il motivo per cui la scuola elementare di via Stoppani ha deciso di far tornare i bambini a casa prima di pranzo.

mancano docenti scuola
mancano docenti scuola

A causa dell’elevato numero di insegnati che a causa del Covid-19 non possono recarsi al lavoro, l’istituto elementare di via Stoppani ha dovuto chiudere dopo la quarta ora di lezione. In una comunicazione ai genitori, la scuola ha affermato che per le successive due settimane, a partire dal 17 novembre, i bambini dovranno tornare a casa prima di pranzo, in quanto mancano i docenti per garantire l’orario continuato.

Mancano i docenti: la scuola dimezza gli orari

Sono troppi i maestri in quarantena nella scuola elementare di via Stoppani. Per questo motivo, in mancanza di sostituti, il preside ha ritenuto che la soluzione migliore fosse ridurre le ore di scuola per le prossime due settimane. “Una parte di genitori è furibonda per quello che sta succedendo“, ha spiegato Paolo Migliavacca, rappresentante dei genitori. Tuttavia, ha affermato, “non ci sono alternative, la pandemia ha costretto a prendere questi provvedimenti“.

Secondo la provvisoria distribuzione degli orari stabilita dalla scuola, su 18 classi, nove andranno a casa prima di pranzo nella prima settimana. Le altre nove classi diminuiranno l’orario di scuola nella settimana successiva. In merito a questa decisione il dirigente scolastico Antonio Re ha sottolineato l’importanza di garantire l’orario pieno per i bambini della scuola elementare. I bambini, una volta rientrati a casa per il pranzo, svolgeranno le attività pomeridiane tramite didattica a distanza.

Non sono mancate critiche da parte dei genitori. La scuola ha chiesto infatti alle famiglie uno sforzo in più per contribuire in questo periodo di emergenza. Tuttavia, molti hanno criticato la tempestività della scelta, che è stata comunicata ai genitori solo lo scorso venerdì.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche