×

Consulti medici online gratis grazie a “Medicina Solidale”

Condividi su Facebook

Consulti medici gratis e disponibili per tutti online, l'idea del Dott. Lanzani, di Milano, per aiutare chi non può spostarsi o è indigente.

consulti medici online gratis
consulti medici online gratis

‘Medicina Solidale’ è il progetto che offre consulti medici online e gratis a tutte le persone che ne hanno bisogno e non riescono ad accedere, in questo periodo di emergenza, alla sanità pubblica. Un progetto partito da Milano grazie all’idea del Dott.

Alessandro Lanzani, per tendere una mano a chi non ha la possibilità economica per effettuare una visita medica privata.

Medicina Solidale: consulti online e gratis

“Ci siamo messi a disposizione perché crediamo nella sanità pubblica e nella medicina territoriale“ afferma il Dott. Alessandro Lanzani, 63 anni, medico dello sport in pensione e ideatore del bellissimo progetto che si chiama ‘Medicina Solidale’. La sanità pubblica è in forte affanno, ecco che allora Lanzani, in pensione, ha deciso di scendere in campo, nuovamente, d’altronde una volta fatto il giuramento d’Ippocrate non si torna indietro.

Ma Lanzani è andato oltre e ha coinvolto nel progetto altri dottori. Adesso in squadra ci sono medici dello sport, professionisti con esperienze ecografiche, medici di medicina generale, un ortopedico, un chirurgo maxillo facciale, un dentista, un oculista, una ginecologa e una cardiologa e il team si amplia giorno dopo giorno. “Noi offriamo gratuitamente a tutti il consulto medico in videochiamata, telefonico o via email. Il gruppo dei medici e sanitari che ha aderito a Medicina solidale offre in piena solidarietà e gratuità d’animo supporto a chi è indigente o si trova comunque in difficoltà ad accedere al servizio sanitario nazionale“.

Per entrare in contatto con loro basterà inviare una mail a medisolidale@gmail.com oppure chiamare al numero 3516955152. Semplice e gratuito. Inoltre essendo tutto online il servizio è attivo su tutto il territorio nazionale. Infine chi invece vorrà sostenere il progetto, lo potrà fare pagando la visita online. Insomma proprio una bella storia di medicina e solidarietà partita da Milano ma che si spera possa presto raggiungere ogni angolo d’Italia.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche