×

Controlli sugli spostamenti da Milano verso le seconde case

Condividi su Facebook

La questura dal prossimo weekend attiverà posti di blocco per evitare gli spostamenti da Milano verso le seconde case.

spostamenti milano
spostamenti milano

A partire dal prossimo weekend saranno attivati controlli della Polizia per fermare gli spostamenti delle persone che da Milano si dirigono verso le seconde case. Più controlli anche per le strade, dove è consentito spostarsi solo per comprovate necessità. E’ quanto dichiarato nell’ultima ordinanza firmata dalla Questura di Milano.

Spostamenti da Milano: intensificati i controlli

Nell’ultimo weekend di ottobre si era registrato a Milano l’incremento di spostamenti di persone che da Milano si dirigevano verso le seconde case. Spostamenti che non si sono fermati nemmeno con l’istituzione della zona rossa. Ecco perché il Questore di Milano, Sergio Bracco, ha firmato un’ordinanza per fermare gli spostamenti attivando nuovamente posti di blocco nelle “via di fuga”: le alzaie e via Palmanova, Ripamonti e Fulvio Testi, via Novara e Rombon, Enrico Fermi e Missaglia, la Gallaratese e corso Lodi.

Si ritorna in pratica al passato. E soprattutto si ritorna alle sanzioni. “Dovranno essere improntati a una linea di rigore” spiega il questore, ma allo stesso tempo assicura che ci sarà il giusto mix di “razionalità, buon senso e la massima sensibilità verso i cittadini, anche al fine di intercettare eventuali necessità”. Intensificati infine anche le pattuglie per controllare ed evitare gli assembramenti per le strade cittadine, supportati anche dalla Polizia Locale, dalle gazzelle dei Carabinieri in strada, la Polfer alle stazioni e la Polstrada sulle autostrade.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche