×

Controlli anti Covid assenti a Corvetto: “Se ne sbattono del lockdown”

Condividi su Facebook

Paolo Guido Bassi denuncia la mancanza dei controlli anti covid in zona Corvetto, dove ogni sera non si rispettano le norme del DPCM

controlli anti covid
controlli anti covid

Con un lungo post su Facebook, corredato di foto, il Presidente di Municipio 4, Paolo Guido Bassi, denuncia la mancanza dei controlli anti Covid in zona Corvetto, dove ogni sera si viola il lockdown. Sono perlopiù uomini quelli che si vedono nelle foto, senza mascherine, senza rispettare il distanziamento necessario e sopratutto tutti in strada, pur essendo Milano in zona rossa.

“Lockdown a Milano, per molti ma non per tutti.” inizia così lo sfogo del Presidente di Municipio 4 che accusa la giunta di non provvedere con i dovuti controlli: “basta far finta di niente. Che poi è il modus operandi di Palazzo Marino”.

Controlli anti covid assenti a Corvetto

Un lungo sfogo quello del Presidente di Muncipio 4, che denuncia gravi atti di inciviltà, oltre che non consenti per legge, in zona Corvetto, dove il lockdown e tutte le norme anti covid non vengono rispettate a causa della mancanza di controlli.

La vicenda avviene in piazza Angilberto. “assembramento, mancato rispetto delle distanze, mascherine abbassate, consumo di alcolici su pubblica via.” Il tutto testimoniato da alcune foto. L’accusa però è diretta contro chi non esegue controlli e si assicuri che vengano rispettate le norme anti covid. “Che senso ha blindare un milione e rotti di milanesi e prendersela con le famiglie che fanno una passeggiatina al parco alla domenica, se poi si tollerano episodi di questo tipo?” Lamenta il Presidente di Municipio 4.

Non si tratta di casi isolati, ma si situazioni tollerate. Due pesi e due misure, che generano solo sconforto e sfiducia nella gente”. Poi chiude il discorso con un amara ironia: “Ah, finalmente qualcuno usa i tavoli da PingPong. Ah, l’assessore Maran sarà contento. Non si potrebbe giocare alla sera in questo modo, ma basta far finta di niente. Che poi è il modus operandi di Palazzo Marino…”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche