×

Vaccini antinfluenzali anche nelle parrocchie: l’accordo diocesi-Ats

Condividi su Facebook

Vaccini anche nelle parrocchie di Milano grazie ad un accordo tra Diocesi e Ats

Vaccini parrocchie MIlano
Vaccini parrocchie MIlano

A Milano i vaccini antinfluenzali si potranno fare anche nelle parrocchie grazie ad un accordo oramai definito e stipulato tra la Diocesi e l’Ats.

Vaccini anche nelle parrocchie a Milano

Un accordo stilato tra la Diocesi e l’Ats la realizzazione di una campagna vaccinale all’interno delle parrocchie.

Un comunicato stampa divulgato dalla Diocesi annuncia infatti che: “Le parrocchie della città di Milano sono pronte a mettere i propri locali a disposizione dei medici di base per la campagna vaccinale contro l’influenza stagionale”.

Di recente il Moderator Curiae e Vicario episcopale per gli Affari Generali, Bruno Marinoni, ha infatti acconsentito nell’ evadere la richiesta del direttore generale dell’Ats Metropolitana, Walter Bergamaschi. L’accordo stipulato prevede che ai fini della somministrazione dei vaccini anti-influenzali, ai medici di famiglia senza luoghi adeguati alle misure vigenti per contingentare l’impennata dei contagi del Coronavirus, vengano messe a disposizione le parrocchie di residenza degli assistiti.

Tali spazi parrocchiali saranno resi disponibili a titolo gratuito per l’intera durata della campagna di vaccinazione.

L’accesso alle parrocchie sarà garantito e controllato soprattutto al mattino al fine di consentire lo svolgimento delle altre attività parrocchiali al pomeriggio.
“Siamo molto lieti di poter assicurare anche la nostra leale collaborazione con l’Agenzia di tutela della salute della città metropolitana in questo particolare frangente, in cui la pandemia da Covid chiede a tutti, ai cittadini e a maggior ragione alle istituzioni, un’assunzione di responsabilità”, ha affermato Marinoni.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche