×

Traffico a Milano: superati i livelli pre Covid nelle ore di punta

Condividi su Facebook

A Milano tornano ad esserci livelli di traffico pre Covid: confermata la riattivazione dell'area B.

Traffico Milano Covid
Traffico Milano Covid

Il traffico a Milano è tornato a livelli che addirittura superano la situazione pre Covid. La congestione automobilistica è infatti molto alta, soprattutto durante le ore di punta. Proprio per questo motivo è stata confermata la riattivazione dell’area B, su cui saranno riaccese le telecamere a partire dal 15 ottobre.

I livelli di traffico a Milano post Covid

L’emergenza sanitaria dovuta al Covid non ha diminuito definitivamente i livelli di traffico, che, anzi, è attualmente aumentato rispetto a quanto registrato agli inizi di febbraio a Milano. A fare da complice all’aumento della congestione automobilistica è il livello di capienza dei mezzi pubblici fissato all’80%. Che sia per la paura di non riuscire a salire su tram e autobus o per il timore che essi, nei momenti di maggiore affollamento, possano facilitare i contagi da Coronavirus, sono sempre di più i milanesi che scelgono di usare l’automobile.

Il boom di biciclette e di monopattini non è bastato a diminuire i livelli di traffico, soprattutto con l’inizio dei mesi invernali. L’ora di punta del pomeriggio è infatti superiore del 10% ai livelli di traffico di febbraio. L’attivazione dell’area B potrebbe dunque essere un possibile freno ad un utilizzo troppo alto delle automobili, nonostante le opposizioni di centrodestra abbiano minacciato di rivolgersi alla prefettura perchè sospenda il provvedimento.

Il timore è infatti quello di aumentare di troppo il congestionamento dei mezzi pubblici, che ancora non possono ospitare la totalità della loro capienza.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche