×

Spesa Sospesa a Milano, dopo il lockdown: “Fare qualcosa per gli altri”

Condividi su Facebook

Una nuova piattaforma aiuterà a dare vita alla Spesa Sospesa per le famiglie in difficoltà economica a Milano: il progetto di solidarietà circolare.

spesa sospesa milano

Spesa Sospesa è il progetto di solidarietà circolare per aiutare le famiglie di Milano in difficoltà economica nel periodo post-Covid. Si creerà una rete tra aziende, cittadini, amministrazioni comunali e organizzazioni no-profit con un solo fine comune.

Spesa Sospesa, l’iniziativa solidale a Milano

Concretamente si tratta di una piattaforma digitale per l’acquisto, la vendita e la donazioni di generi alimentari di prima necessità. “Nel periodo del lockdown – spiega l’attore Davide Devenuto, presidente del Comitato Lab00 da cui nasce l’idea – abbiamo sentito la necessitò di fare qualcosa di concreto per gli altri, riscoprendo il senso di appartenenza a una comunità. Molte aziende alimentari si trovano in difficoltà perché i loro tradizionali canali di distribuzione erano chiusi.

Noi ci siamo offerti di acquistare i loro prodotti, riducendo così gli sprechi per farli arrivare agli enti no-profit e, tramite loro, alle famiglie indigenti”.

Il tutto è stato perfezionato grazie l’utilizzo della piattaforma che tiene conto di tutte le transazioni. Grazie a una campagna di fundraising sono già stati raccolti 554mila euro che verranno suddivisi tra tutti i comuni aderenti. A Milano toccheranno 104mila euro. “Qui esisteva già un ricco tessuto di associazioni attive sul territorio – spiega il Comune di Milano – ma durante la pandemia si è in un certo senso svegliata un’altra parte della città, che ha creato una serie di nuovi ‘distributori sociali’, con varie iniziative organizzate nei quartieri per sostenere i più fragili”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche