×

Coronavirus, il Municipio 6 lancia l’iniziativa: “Colazioni sospese per gli operatori sanitari”

Condividi su Facebook

"Vogliamo mostrare la nostra gratitudine" ha detto Santo Minniti, presidente del Municipio 6, nel presentare l'iniziativa

coronavirus colazioni sospese
coronavirus colazioni sospese

Il Municipio 6 di Milano, nella periferia ovest della città, ha deciso di lanciare una speciale iniziativa in favore di tutti gli operatori sanitari del San Paolo che stanno affrontando l’emergenza da Coronavirus: saranno 5 mila i buoni per le colazioni sospese che verranno distribuiti a partire da mercoledì 2 aprile: un gesto simbolico in segno di ringraziamento per l’impegno profuso.

Coronavirus: colazioni sospese per medici e infermieri

5 mila colazioni sospese per gli eroi del San Paolo” è l’iniziativa lanciata dal Municipio 6 per esprimere gratitudine e vicinanza a medici e infermieri impegnati in prima linea nell’affrontare l’emergenza sanitaria in corso in Italia. I buoni per le colazioni saranno distribuiti a partire dal 2 aprile e riporteranno sul retro alcune frasi scritte da bambine e bambini delle scuole del municipio che hanno aderito all’iniziativa.

Grazie mille dottori per aver curato i malati” o ancora “Siete le persone più coraggiose del mondo, più di Spider-man” scrive un bambino.

“Sono eroi”

A presentare l’iniziativa è stato il presidente del Muncipio 6, Santo Minniti: “Combattono la battaglia per tutti noi. Finiscono stremati turni di lavoro interminabili, con i segni delle mascherine sul viso, e dopo qualche ora di riposo, indossando di nuovo la mascheirna, tornano nei reparti.

A questi “eroi normali” vogliamo esprimere la nostra immensa gratitudine per il coraggio e la tenacia. Abbiamo scelto di farlo offrendo loro la colazione, come si fa tra amici“. E ancora: “Meriterebbero molto di più, ma ci piace pensare che tra un turno e l’altro queste colazioni e i messaggi dei bambini disegnino sul loro volto un sorriso, accanto ai segni delle mascherine“. Nel presentare l’iniziativa Minniti ha quindi rivolto l’invito a tutti gli altri municipi cittadini di unirsi per offrire la colazione ai sanitari degli altri ospedali.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Lavora per Entire Digital

Leggi anche