×

La dichiarazione C40 per investimenti più “green” a Milano

Condividi su Facebook

La dichiarazione C40 impegna 12 città tra le più influenti al mondo, tra cui Milano, a sostenere investimenti più "green" per la ripresa post covid.

investimenti green milano
investimenti green milano

Milano ha aderito insieme ai sindaci di 12 tra le città più influenti al mondo alla dichiarazione C40 per investimenti più “green“. La dicharazione, lanciata martedì 22 settembre, impegna le città a disinvestire sui combustibili fossili cercando soluzioni a basso impatto ambientale nella speranza di un futuro più ecologico.

Investimenti green a Milano: la dichiarazione C40

Le 12 città, che hanno aderito alla dichiarazione C40, guidate dal sindaco di Londra, Sadiq Khan, e dal sindaco di New York, Bill de Blasio, si propongono di “investire in un futuro sostenibile“. Insieme a Milano, le città di Berlino, Bristol, Città del Capo, Durban, Londra, Los Angeles, New Orleans, New York, Oslo, Pittsburgh e Vancouver si sono impegnate a sostenere investimenti più “green” nel futuro.

Dobbiamo disinvestire dai combustibili fossili“, è stato il commento del sindaco di Milano Beppe Sala, vicepresidente di C40 e a capo della task force del C40 per una ripresa post covid più “green”. A detta di Sala infatti, investire su fonti non sostenibili e dannose per l’ambienteha un impatto negativo su tutti gli sforzi con cui in modo congiunto stiamo cercando di contrastare il cambiamento climatico“. Il comune di Milano, pur avendo una leva limitata sulle risorse finanziare della città, ha la responsabilità di “supportare tutti gli stakeholder della città nello spostamento delle risorse verso investimenti sostenbili e di richiedere un impegno ancora più forte da parte loro“.

Secondo Energy Policy Tracker più di 200 miliardi di dollari in fondi per la ripresa al covid sono stati impegnati in combustibili fossili. Tali investimenti mettono in pericolo gli obbiettivi dell’accordo di Parigi, ed è per questo che le 12 città della dichiarazione C40 si sono impegnate per disincentivare tutti i progetti ad impatto ambientale dannoso. Gli investimenti “green” sono posti come base di una ripresa sostenibile e rispettosa dell’ambiente.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche