×

Coronavirus: Beppe Sala presidente della task force mondiale dei sindaci

Condividi su Facebook

Il Sindaco di Milano Beppe Sala è entrato a far parte della Task Force mondiale per la ripresa economica post Coronavirus in qualità di presidente.

sala soldi europa

Il Sindaco di Milano Beppe Sala sarà il presidente della Global Mayors Covid-19 Recovery Task Force, la task force mondiale composta dai sindaci della rete di C40 Cities che avranno il compito di accelerare la ripresa economica dovuta all’allarme Coronavirus.

I componenti stanno già condividendo esperienze e conoscenze, per capire come agire al meglio.

Sala presidente della task force mondiale

Il focus delle riunioni sarà come utilizzare gli investimenti pubblici per tornare alla normalità, seppure diversa da come l’abbiamo considerata fin ora. Sarà basata sull’eliminazione dell’inquinamento e della povertà. ma anche sul miglioramento della salute pubblica. Durante una riunione virtuale il Presidente di C40 e sindaco di Los Angeles Eric Garcetti ha presentato il progetto della Task Force.

I Sindaci si riuniranno regolarmente, anche se per via telematica, condividendo conoscenze e soluzioni riguardo la pandemia mondiale.

“Nell’immediato la nostra priorità è proteggere la salute dei nostri cittadini e superare la pandemia Covid-19. – Ha dichiarato il Sindaco di Milano Giuseppe Sala -.

Tuttavia, mentre affrontiamo i devastanti effetti quotidiani di una crisi senza precedenti, dobbiamo anche guardare a come proteggeremo i nostri cittadini in futuro. Il modo in cui strutturiamo i nostri sforzi per la ripresa definirà le nostre città per i prossimi decenni. È nostra responsabilità di sindaci garantire che costruiremo solide fondamenta così che le nostre città possano apparire come luoghi più sani, equi e sostenibili in cui vivere”.

“La pandemia da coronavirus ha creato enormi sfide economiche e di salute pubblica per il mondo – spiega Michael Bloomberg -.

In queste settimane e nei mesi a venire, i sindaci avranno bisogno di affrontare molte questioni vitali tutte insieme, tra cui salute pubblica e sicurezza, aiuti economici e ripresa e le crescenti esigenze sociali, il tutto sullo sfondo del cambiamento climatico”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche