×

Covid, negli ospedali San Carlo e San Paolo fino a 330 test al giorno

Condividi su Facebook

Al fine di soddisfare le richieste dei viaggiatori che rientrano dall'estero gli ospedali San Paolo e San Carlo hanno aumentato i test giornalieri.

Con il rischio di un aumento dei contagi provocato dai turisti che rientrano da viaggi all’estero, gli ospedali milanesi San Paolo e San Carlo hanno provveduto ad aumentare il numero di test effettuati giornalmente da 30 fino a 330, anche tramite il tampone in auto, in modo tale da poter soddisfare tempestivamente le richieste sanitarie dei viaggiatori.

Lo ha annunciato la stessa Asst Santi Carlo e Paolo in un comunicato stampa diramato nella giornata del 18 agosto.

Test al San Paolo e al San Carlo

Nel comunicato, l’Asst precisa che i tamponi potranno essere effettuati nella cosiddetta modalità “drive-in” senza che i viaggiatori debbano necessariamente scendere dalla propria automobile: “330 sono i tamponi garantiti ogni giorno dall’ASST Santi Paolo e Carlo, con l’apertura di questi “siti” esterni da lunedì a venerdì dalle ore 8.00 alle ore 20.

I punti “drive-in” ospedalieri prevedono una breve sosta in auto durante la quale personale ospedaliero effettua tampone al soggetto senza che questo debba scendere dalla propria vettura; una modalità che garantisce ancora più sicurezza e distanza tra le persone”.

All’interno del documento anche una dichiarazione del direttore generale dell?Asst Santi Carlo e Paolo Matteo Stocco, che ha dato la disponibilità per i tamponi ad Ats già dalla mattinata di martedì 18: “Una richiesta forte ma necessaria quella fatta al nostro personale che ha dimostrato, anche questa volta, disponibilità e una professionalità che supera stanchezza e postumi di un emergenza sanitaria senza precedenti”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche