×

Guardia giurata presa in ostaggio a Milano, arrestato uomo armato

Condividi su Facebook

Una guardia giurata è stata presa in ostaggio da un uomo armato di coltello che si era introdotto nel Duomo. L'aggressore è stato arrestato.

Attimi di paura a Milano, dove nella giornata del 12 agosto una guardia giurata è stata presa in ostaggio per alcuni minuti da un umo di 30 anni armato di coltello che si era precedentemente introdotto all’interno del Duomo. L’aggressore è stato in seguito disarmato e portato in Questura, dove le forze dell’ordine stanno cercando di chiarire le motivazioni del gesto.

Guardia giurata presa in ostaggio

Stando alle prime informazioni trapelate finora sembra che l’uomo, un cittadino nordafricano, fosse seduto sulla gradinata di fronte al Duomo quando verso le ore 13 una pattuglia del commissariato di Polizia Centro gli si è avvicinata chiedendogli di favorire i documenti. Dopo qualche minuto di tentennamento l’uomo si è improvvisamente alzato ed è corso dentro la cattedrale, travolgendo una prima guardia giurata posta all’ingresso ma venendo successivamente raggiunto da un secondo vigilantes che ha cercato di fermarlo.

È stato a quel punto che il 30enne ha estratto un coltello con una lama da dieci centimetri che portava con se, puntandolo alla gola della guardia giurata e intimandogli di inginocchiarsi. Sul posto erano intanto intervenuti gli agenti della squadra mobile e un funzionario della questura, che hanno intavolato una breve trattativa al fine di convincere l’aggressore a desistere.

Approfittando di un attimo di distrazione di quest’ultimo, i militari sono quindi riusciti a saltargli addosso immobilizzandolo e disarmandolo. L’uomo è stato dunque portato in Questura, dove attualmente sono in corso accertamenti sulla sua identità e sulle motivazioni del gesto.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche