×

Monopattini elettrici a Milano, la replica di Granelli: “Non sono tanti gli incidenti”

Condividi su Facebook

L'assessore alla Mobilità comunale Marco Granelli smentisce i dati sugli incidenti a Milano con i monopattini elettrici.

Arriva la replica di Marco Granelli sui numeri degli incidenti a causa di monopattini elettrici a Milano. L’assessore alla Mobilità del Comune ha dato la sua versione, per ribattere a quanto detto da Riccardo De Corato, l’assessore Regionale alla Sicurezza.

Monopattini elettrici, gli incidenti a Milano

De Corato, qualche ora prima dell’intervento di Granelli, aveva reso noti numeri al quanto allarmanti. Secondo l’assessore Regionale in una settimana avvengono almeno 10 incidenti, più di 1 al giorno. Dal 5 giugno si sarebbero registrati 74 episodi. Ai dati aveva allegato delle proposte per migliorare la viabilità del trasporto elettrico in questione. “Di incidenti coi monopattini elettrici ce ne so stati – spiega Granelli -, ma non sono sicuramente un numero esorbitante.

Molto meno degli incidenti che avvengono con le automobili“.

Di lavoro ce n’è sicuramente da fare molto per quanto riguarda la sicurezza: “Gli operatori devono dedicare una parte delle risorse ad attività di comunicazione sulla sicurezza stradale e l’amministrazione controllerà il rispetto di questa clausola“, ha aggiunto Granelli.

L’assessore comunale ha voluto specificare l’inesattezza di alcune accuse fatte a Palazzo Marino. “La giunta non ha messo in strada monopattini senza le luci. Lo dico con fermezza e chiarezza, tant’è che abbiamo ferme due società perché non hanno i requisiti per andare in strada“.

Il capogruppo di Forza Italia, Fabrizio De Pasquale ha proposto qualche modifica da applicare ai servizi di sharing. “Milano debba seguire l’esempio di Parigi e prevedere che il monopattino durante la notte venga spento dagli operatori perché la maggior parte degli incidenti accadono la sera per un uso improprio“.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche