×

Test sierologici a scuola: “Dobbiamo garantire la sicurezza”

Condividi su Facebook

Educatori, insegnanti e membri del personale dovranno fare il test sierologico prima che ricominci la scuola a Milano.

Test sierologici per insegnanti, educatori, personale e bambini: si prepara il rientro a scuola a settembre. A Milano si è deciso di rendere i controlli obbligatori in modo da garantire più sicurezza possibile all’interno delle aule scolastiche, abbandonando così la didattica a distanza.

Test sierologici gratuiti per il personale della scuola

Lunedì 13 luglio il consiglio comunale ha approvato un ordine del giorno con la prima firma della consigliera del partito democratico Diana De Marchi. Con 29 voti a favore, 1 astenuto e 5 non partecipanti si è deciso di rendere gratuiti i test sierologici per il personale delle scuole e per i bambini dai 3 ai 6 anni. A sostegno dell’idea anche il sindaco Beppe Sala – a lavoro sul discorso da tempo -, la Regione e Ats.

I test sierologici sono molto importanti – ha spiegato De Marchi – nella ricerca e nella valutazione epidemiologica della circolazione virale. Quindi è una buona scelta per definire lo stato di diffusione del virus covid-19 da osservare in modo preventivo“.

Dopo mesi di rinunce e difficoltà nell’ambito scolastico è arrivato il momento di prendere decisioni concrete, dopo che il Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina non è riuscita a fare un buon lavoro – secondo il Sindaco Sala -.

La scuola ha portato con sé grandi sacrifici – continua De Marchi – ora dobbiamo garantire la sicurezza di tutte e tutti. È indispensabile favorire tutto ciò che serve per un ritorno a scuola in sicurezza. Riteniamo altresì utile rintracciare la presenza di anticorpi al covid-19 anche nelle bambine e nei bambini dai 3 ai 6 anni, quantomeno in via sperimentale. Questo screening sarebbe importante per avere dati pediatrici su alcune fasce d’infanzia ad oggi pressoché inesistenti“.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche