×

Nuove zone pedonali a Milano: la città diventa green

Condividi su Facebook

Nuove zone pedonali a Milano, zone 30 e strade residenziali, orari e le strade interessate.

zone pedonali milano

Nuove zone pedonali a Milano per aiutare gli esercizi commerciali. Grazie a questa trasformazione potranno occupare il suolo pubblico con tavoli per rispettare le norme anti-covid 19.

Nuove zone pedonali a Milano

Nuove zone pedonali a Milano. Una necessità per agevolare le numerose attività commerciali, che grazie alla creazione delle zone pedonali potranno ampliarsi sul suolo pubblico.

Spazi aperti dunque, che rendono la città anche più a misura d’uomo e meno a misura di auto. La giunta e in particolare gli assessori Pierfrancesco Maran, urbanistica, e Marco Granelli, mobilità, annunciano l’impegno a trasformare per l’estate la città di Milano un comune più green che sappia andare incontro anche e soprattutto ai commercianti della città.

Le vie interessate

Dal 31 giugno e fino al 31 ottobre la via Ascanio Sforza diventerà pedonale ogni giorno nelle ore serali, dalle 20 alle 2 nei giorni feriali, dalle 19 alle 3 venerdì e sabato, mentre domenica dalle 19 alle 2.

Zone a traffico limitato in via Scoglio di Quarto, corso Manusardi, via Bettinelli e via Lagrange.

Diventano invece zone 30: via Pacini, via Don Giuseppe Andreoli, via Venini, via Marghera, via della Moscova, via Ugo Bassi. In questo modo sarà possibile spostarsi facilmente nelle zone anche con biciclette e monopattini per agevolare gli spostamenti con mezzi ecologici.

Limite di velocità a 15km/h invece nelle nuove strade residenziali di via Thaon de Ravel, via Giovanni Rasori, via Varanini e via delle Leghe.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche