×

Maltempo a Milano, Sala: “Cinque ore di esondazione del Seveso”

Condividi su Facebook

Il sindaco di Milano Beppe Sala ha raccontato della nottata di maltempo scagliatasi sulla città di Milano: 4 ore di esondazione del Seveso.

È stata una nottata difficile quella tra il 14 e il 15 maggio. Il primo cittadino Beppe Sala spiega le condizioni del Seveso dopo le ore di forte maltempo a Milano: “La situazione non migliorerà senza le vasche di laminazione al Nord della città“. Durante il suo video-messaggio quotidiano il Sindaco ha accennato qualcosa sulla ripresa delle attività commerciali, come bar e ristoranti.

Maltempo a Milano: esondato il Seveso

Questa notte è venuta giù una quantità di acqua pari a un terzo del totale da inizio anno“, spiega a inizio video il sindaco di Milano Beppe Sala.

È stata una notte di lavori e una mattinata di disagi. Abbiamo avuto cinque ore di esondazione del Seveso, siamo stati costretti a sospendere la linea M2 da Famagosta; gli alberi caduti hanno rallentato il flusso dei tram e abbiamo dovuto evacuare la comunità di Don Mazzi e altre due all’interno del Lambro“. Tornando poi alla questione Seveso, Sala non si esprime positivamente sulla risoluzione dei problemi. “Stiamo facendo lavori di pulizia e manutenzione, ma senza le tre vasche di laminazione al nord della città la situazione non si risolverà“. Le tre vasche sono situate a Lentate, a Senago e a Bresso Parco Nord. Quella che preoccupa maggiormente è quella a Bresso: “C’è una gara già aggiudicata, ma sono due anni che stiamo fronteggiando dei ricorsi da parte del Comune di Bresso“.

A fine video il Primo Cittadino apre una parentesi sulla riapertura di bar, ristoranti e altri esercizi commerciali. “Ieri pomeriggio – 14 maggio – io e i sindaci dei capoluoghi lombardi abbiamo chiesto al Presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, se da lunedì 18 maggio gli esercizi commerciali potranno riaprire. Ci ha risposto che ancora non ha ricevuto tutti i pareri necessari per prendere una decisione. Il 15 maggio incontrerà il comitato tecnico scientifico e il Governo”. Le Messe invece riprenderanno regolarmente proprio da lunedì 18 maggio, anche all’intero del Duomo di Milano. Nel frattempo arriva una buona notizia per i commercianti, che potranno ufficialmente utilizzare gli spazi all’aperto, senza pagare alcuna tassa.

I consiglieri sono stati molto rapidi e ora toccherà a noi limitare la burocrazia, per cercare di concedere a tutti gli spazi“.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche