×

Fase 2 Milano: controlli nei parchi, in Darsena e alle Colonne di San Lorenzo

Condividi su Facebook

Dopo l'ira del sindaco per le immagini "vergognose" scattate sui Navigli, per il weekend di sabato 9 e domenica 10 maggio aumentano i controlli.

fase 2 Milano controlli
fase 2 Milano controlli

La tanto attesa fase 2 a Milano non sembra essere iniziata nel migliore dei modi e per questo il sindaco Sala ha assicurato un aumento dei controlli. Le immagini dei Navigli affollati di gente per il tradizionale aperitivo hanno scatenato l’ira del primo cittadino Beppe Sala.

Lui stesso, al fianco di polizia e carabinieri, è sceso in strada per controllare le vie della sua città e ammonire eventuali trasgressori. Per il weekend sono attesi più controlli, soprattutto nei parchi e nei luoghi della movida meneghina. Darsena e Colonne di San Lorenzo sorvegliati speciali.

Fase 2, a Milano più controlli nel weekend

I Navigli sono tornati ad affollarsi per l’ora dell’aperitivo di milanesi anche “senza mascherina”: così il sindaco ha lanciato un “ultimatum” alla città. “O le cose cambiano oggi, non domani, o prenderò provvedimenti e chiuderò i Navigli o a bloccare la vendita d’asporto”, ha dichiarato Sala da Palazzo Marino. Grande sconcerto anche da parte del primario di Malattie infettive del Sacco di Milano, Massimo Galli, che ha definito l’accaduto “una bomba” pronta a riesplodere.

La Fase 2, infatti, potrà essere archiviata se i cittadini non dovessero mostrare responsabilità e senso civico e qualora i contagi dovessero aumentare ulteriormente. In gioco c’è la ripresa e il lavoro che serve ad arginare un’altra crisi, quella economica e sociale. Quindi Sala ha commentato: “Quando c’è da ringraziare i milanesi per il loro comportamento virtuoso io sono sempre il primo a farlo e mi piace anche. Però ci sono dei momenti in cui c’è da incazzarsi e questo è uno di quelli: le immagini lungo i Navigli sono vergognose.

Per questo motivo, la questura ha mandato 5 volanti all’interno del parco Sempione, dove si sono creati altri assembramenti. Intervento anche al parco Ravizza, dove ragazzi e ragazze erano stesi sull’erba a prendere il sole. A Largo Marinai d’Italia, corse e bici, birre e chitarre. Alcuni passanti o residenti della zona hanno chiamato il 112 lamentando la presenza di persone che stanno “come in spiaggia”. Il bel tempo degli ultimi giorni invoglia ad andare in giro e godersi l’assaggio di estate. Tra selfie e passeggiate in pantaloncini e bikini, c’è chi si giustifica: “Sì, agente, scusi, ci rivestiamo subito”.

Per il momento non è stata emessa nessuna nuova ordinanza né misure straordinarie. Tuttavia, sono già stati intensificati i controlli, richiedendo alle forze di polizia massima attenzione nei “punti sensibili e a forte rischio tra sabato 9 e domenica 10 maggio”. Come sempre, si tratta di parchi e giardini, Colonne e Darsena, dove ci sarà presenza massiccia di carabinieri.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche