×

Coronavirus, calano i contagi a Milano ma non i decessi

Condividi su Facebook

Diminuisce la tensione negli ospedali così come diminuiscono i contagi da Coronavirus a Milano e in tutta la regione Lombardia.

Coronavirus Milano
Coronavirus Milano contagi

Sembrerebbe rallentare la marcia del Coronavirus, anche a Milano, una delle città più colpite dalla pandemia che registra meno contagi. Il sindaco Beppe Sala è comunque preoccupato, soprattutto per quanto riguarda il reale numero di contagi. Nonostante questo l’assessore al Welfare Giulio Gallera esclude l’ipotesi “zona rossa” anche durante la fase 2.

Coronavirus, i contagi a Milano e in Lombardia

Nella giornata di giovedì 23 aprile 2020 risultano +105 positivi al Covid-19 a Milano, contro i +161 del giorno precedente. Nella Città Metropolitana invece si contano +277 contagi, +480 il giorno precedente. In tutta la Regione Lombardia invece si parla di +1.073 persone risultate positive a fronte di 12.016 tamponi. Di conseguenza allenta la pressione negli ospedali, dove i ricoverati sono diminuiti di 527 unità in 24 ore.

500 persone hanno lasciato i reparti, 27 la terapia intensiva 1.400 le persone guarite. Il numero dei decessi preoccupa ancora: in una giornata si registrano 200 morti.

Riguardo quest’ultimo punto ha condotto alcuni studi il responsabile della anestesia e terapia intensiva del Policlinico di Milano, Giacomo Grasselli.

È emerso che un ricoverato Covid-19 in terapia intensiva ha il 49% di possibilità di morire a causa del virus. Il dato non sembra fermare i piani della Regione per quanto riguarda la così detta fase 2. A proposito è intervenuto l’assessore Gallera escludendo categoricamente la possibilità di far rimanere Milano zona rossa. Così anche il sindaco Sala è alle prese con l’organizzazione della ripartenza, ma è comunque preoccupato per i numeri.

Si attiene infatti al ragionamento di molti scienziati e medici secondo cui i reali positivi si aggirano tra i 150.000 e i 300.000. Per questo continua a chiedere al governatore Attilio Fontana di fare più chiarezza sui reali numeri.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche