×

Coronavirus, guanti e mascherine per i rider di Milano

Condividi su Facebook

La voce dei rider è arrivata forte e chiara al Comune di Milano che gli darà kit anti Coronavirus gratuiti con guanti e mascherine.

Sono arrivati i prime mille kit anti Coronavirus composti da 5 mascherine e 5 paia di guanti, distribuiti ai rider della città di Milano. La categorie lavorativa delle consegne a domicilio è tra le meno tutelate e rischia di mettere a rischio anche la salute dei ristoratori ancora in servizio.

I rider conquistano i kit anti Coronavirus

Proteste e lamentele dei rider si sono fatte finalmente sentire: da martedì 14 aprile un kit di mascherine e guanti sarà distribuito a tutti gli addetti alle consegne. Insieme alle fondamentali protezioni ci sarà anche un foglio illustrativo, in cui si spiega in diverse lingue come affrontare al meglio l’emergenza sanitaria. L’iniziativa è possibile grazie al contributo volontario dei dipendenti dell’assessorato.

Il volantino invece è un prodotto a cura del Centro per la cultura della prevenzione nei luoghi di lavoro e di vita.

I rider potranno presentarsi in via Gabriele d’Annunzio 15 dalle 9.30 alle 17:00, in giorni diversi a seconda dell’ordine alfabetico.

Al momento si lavora fino a esaurimento scorte e il limite fissato è di 3.000 unità. “Con questa iniziativa vogliamo tutelare sia la salute dei rider che, con il loro lavoro, garantiscono la continuità del servizio di food delivery, ma anche quella di cittadini e ristoranti”. Spiega l’assessore alle Politiche per il Lavoro, Attività produttive e Commercio Cristina Tajani. “Un’attenzione che vogliamo riservare proprio a quei lavoratori poco tutelati da un punto di vista contrattuale.

Non possono pagare un rischio sanitario maggiore di altre categorie di lavoratori attivi nonostante l’emergenza”. Nel frattempo sono ancora polemiche per quanto riguarda la distribuzione di materiale sanitario gratuito ai cittadini milanesi.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche