×

Coronavirus, intensificati i controlli nel weekend di Pasqua

Condividi su Facebook

Saranno di più i controlli previsti per il Coronavirus durante il periodo di Pasqua a Milano per evitare spostamenti ingiustificati.

Saranno maggiori i controlli per il Coronavirus nel weekend di Pasqua, per assicurarsi che non vengano fatti spostamenti non necessari. A dirlo è il sindaco di Milano Beppe Sala, che su Facebook ha invitato i concittadini a rimanere a casa.

Coronavirus, più controlli nel weekend di Pasqua

“Mi sono confrontato con il prefetto e stiamo rafforzano e rafforzeremo il controllo sulle strade – spiega Beppe Sala -. Ci saranno pattuglie e blocchi da parte della polizia locale, ma anche della stradale e dei carabinieri. Li vedrete in giro per le nostre strade e nel weekend di Pasqua, in quei giorni può venire di più la tentazione di andare in giro.

Per allietare la nostra domenica pasquale il Sindaco ha pensato a un concerto in Piazza Duomo di Andrea Bocelli.

Le musiche sacre cantate dal tenore italiano si potranno ascoltare in streaming su internet.

Nel frattempo grazie ai dati delle compagnie telefoniche si studiano gli spostamenti degli italiani durante il lockdown. Nel giorno di lunedì 6 aprile sono aumentati del 2% rispetto alla settimana precedente. Il dato significa che decine di migliaia di persone sono uscire di casa. Le fasce orarie più comuni sono quella delle 8 del mattino e delle 18, quindi per necessità lavorative.

Un picco strano viene registrato intorno alle 23, ma non si capisce perché le persone si spostino a quell’ora. Anche alle 11 e alle 14 si registrano spostamenti, probabilmente per fare la spesa. L’invito rimane però sempre quello di evitare di fare compere più volte a settimana e di usufruire dei numerosi servizi di consegna a domicilio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche