×

Coronavirus, lite al supermercato: “È senza mascherina, buttatelo fuori”

Condividi su Facebook

Scoppia una lite all'interno di un supermercato in zona Solaro, nel milanese perché un cliente non indossa la mascherina.

coronavirus lite supermercato
coronavirus lite supermercato

Un cliente entra in un supermercato della zona Solaro, nel milanese, senza indossare la mascherine e scoppia una lite tra le persone. Infatti, l’obbligo di indossare la mascherina in Lombardia è scattato in seguito a un’ordinanza regionale. Inoltre, per i dipendenti è attivo l’obbligo di indossare una pettorina.

Le persone si sono scagliate contro il cliente privo di dispositivo di protezione: “È senza mascherina, buttatelo fuori”. Per calmare la situazione si è reso necessario l’intervento degli operatori del supermercato.

Coronavirus Solaro, lite al supermercato

In un clima molto teso causa emergenza coronavirus all’interno di un supermercato della zona Solaro è scoppiata una lite: alcuni clienti non indossavano le mascherine. Attilio Fontana, il governatore della Lombardia, però, ha disposto l’obbligo di coprire naso e bocca quando si esce per evitare il contagio. Così i clienti avrebbe iniziato a inveire contro coloro che si spostavano senza protezioni: “È entrato senza mascherina, dovete buttarlo fuori, se c’è una norma deve valere per tutti”.

Il diverbio è proseguito anche nel momento in cui avveniva la misurazione della temperatura. Un uomo avrebbe fatto notare la stretta vicinanza del cliente: “Non solo sei senza mascherina, ma ti avvicini pure troppo“. Il cliente preso di mira, però, voleva solo avvicinarsi per spiegare che non era ancora riuscito a reperire una mascheirna.

Infine, si è reso necessario l’intervento della secutiry che ha trovato una soluzione: “Se qualcuno è senza mascherina si giri di spalle quando passano gli altri”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche