×

Starbucks Milano: chiudono i locali di Turati e Porta Romana

I due negozi aperti nel 2019 sono stati costretti a chiudere a causa della pandemia

Starbucks Milano, chiusura di due locali

Lo Starbucks in via Turati, a Milano, non riaprirà più. La stessa sorte tocca anche al locale in Porta Romana: chiuso definitivamente. Attualmente rimangono Cordusio, corso Vercelli, via Durini, via Restelli, Garibaldi e Stazione Centrale.

Chiudono Starbucks a Milano: manca la fidelizzazione

Guardando i fatturati, Starbucks Italy srl ha avuto 11 milioni di guadagni nel 2019, i quali, nel 2020 sono calati del 44,28%. L’immensa torrefazione di Cordusio lavora anche per altri negozi: la qualità è veramente alta. Nell’inchiesta di Report è stato rilevato nel caffè yankee un livello superiore alle tazzine napoletane. Il costo, ovviamente, non è equiparabile a quello degli altri bar sotto casa: sono disponibili frappuccini, espressi e tante altre delizie.

I consumatori si concedono soste meno ricorrenti, senza una vera e propria fidelizzazione. Essendo un grande impianto stilistico e scenografico per turisti, quando essi vengono a mancare, la situazione diventa più complicata.

Chiudono Starbucks a Milano: in Europa vendite in calo

La torrefazione di Milano ha fatturato 22 milioni nel 2019 e 18 nel 2020. L’impianto costa circa 3,5 tonnellate di caffè al giorno ed è in funzione 24 ore a ciclo continuo.

Nel 2019 il Roi (ritorno sull’investimento) dello Starbucks Reserve Roastery di Milano era negativo del 34%, del 30% nel 2020. L’amministratore delegato di Starbucks, Kevin Johnson, ha deciso di sospendere in tutto il mondo l’apertura di questa tipologia di negozi d’impatto scenografico e di immenso impegno finanziario.

Chiudono Starbucks a Milano: un pessimo segnale

I due negozi chiusi a Milano, dopo solo due anni di attività, sono un pessimo segnale.

I piani di sviluppo non avevano tenuto in considerazione il Covid-19. Sembra che i milanesi prendano le distanze da tutto ciò che non è ‘cappuccio e brioche‘. Per il momento le premesse non sono state avvincenti: ci sarà il tempo per recuperare?

LEGGI ANCHE: Starbucks Milano: menù, prezzi e orari dei locali

Leggi anche

Contents.media