×

Tradizione e storia nelle botteghe storiche Milanesi

Condividi su Facebook

Le botteghe storiche milanesi: i negozi che sono entrati nella storia e nella tradizione di Milano.

botteghe storiche milano
botteghe storiche milano

Ripercorriamo la tradizione e la storia di Milano parlando di alcune delle sue botteghe storiche milanesi. Un titolo, quello di “bottega storica” istituito nel 2004 nel comune di Milano, per raccogliere sotto questo titolo tutte quelle attività commerciali che hanno saputo conquistare il popolo meneghino, entrando di diritto nei loro ricordi e diventando per questo parte integrante della città come lo sono i monumenti.

Le botteghe storiche milanesi

Impossibile elencare tutte le botteghe storiche milanesi, visto che dal 2004 ad oggi il comune ne ha già trovate 549. Con questo breve articolo cercheremo di presentarvene qualcuna, lasciando a voi poi il gusto di scoprirle e visitarle tutte e 549.

Tra le botteghe storiche che non possiamo far a meno di citare rientra senza alcun dubbio il ristorante più antico d’Italia e il secondo d’Europa: Bagutto.

Questo ristorante, presente nel quartiere a Ponte Lambro, pensate esiste dal 1284. Da allora non smette mai di cucinare per i suoi clienti, incluso quelli più illustri, tra cui vi è sicuramente Napoleone Bonaparte.

Per conoscere invece la seconda bottega storica milanese che vi suggeriamo di visitare non appena vi sarà possibile, dobbiamo ritornare al centro di Milano, ed esattamente in Piazza Luigi Savoia, nei pressi della Stazione Centrale. Qui troverete il ristorante Giglio Rosso, esistente dal 1955.

Qui da sempre la tradizione culinaria meneghina s’incontra con la cucina toscana, il tutto accompagnato da una fornitissima enoteca, proprio come nelle cascine toscane.

Entrata nell’elenco delle botteghe storiche di recente invece la Pasticceria Sant Ambroeus, presente in corso Matteotti dal 1936. Sin da allora la pasticceria si pone l’obiettivo di offrire ai suoi clienti prodotti sempre freschi e artigianali, tra cui le bellissime e buone praline al cioccolato fatte a mano.

Ma anche lo street food entra di diritto nelle botteghe storiche milanesi. Chi non è mai andato a mangiare il pollo di Giannasi a Porta Romana? Anche questo chiosco a bordo strada, dopo aver sfamato i milanesi per 53 anni con il suo pollo allo spiedo, è stato dichiarato nel 2019 bottega storica.

Concludiamo la nostra breve lista delle botteghe storiche milanesi da conoscere con la Drogheria la casa del Miele. Questa piccola bottega in viale Zara, è uno dei posti da visitare se non altro per visitare l’intero negozio, che è esattamente lo stesso dal 1929. Gli esterni sono in carta da zucchero e una bellissima insegna resiste, superando persino la seconda guerra mondiale. All’interno scaffali in legno, come siamo soliti vedere solo nelle fiction in costume. Sin dalla sua apertura il negozio è una drogheria dove acquistare miele e spezie. Negli ultimi tempi però è diventato anche un bar dove fare l’aperitivo.

Leggi anche

Contents.media