×

Sciopero Cobas dei trasporti: a Milano il servizio prosegue regolare

Lo sciopero è stato indetto contro la guerra e contro la legge Fornero.

Sciopero Cobas Atm, Trenord: servizio regolare a Milano

Venerdì nero per chi si sposta nella città meneghina: Al Cobas, unitamente ad altre sigle autonome e di base, ha proclamato uno sciopero generale nazionale di 24 ore. Le linee di Atm sono a rischio fino alle ore 15 e dalle 18 a fine servizio.

Sciopero Cobas trasporti: Atm

L’azienda dei trasporti milanese ha reso noto che lo sciopero è stato indetto contro la guerra; per il rispetto della Costituzione italiana e per l’eliminazione di ogni discriminazione sanitaria e d’opinione; contro ogni forma di licenziamento, per la sicurezza sul lavoro e per un salario minimo intercategoriale; contro le politiche del governo Draghi e dell’Unione Europea, rivolte a scaricare la crisi e gli stati emergenziali sulle spalle delle lavoratrici e dei lavoratori.

E poi contro delocalizzazioni, privatizzazioni e contro la liberalizzazione dei subappalti e gli sfratti; contro i rincari speculativi dei prezzi; contro ogni uso strumentale dello stato d’emergenza; contro ogni forma di limitazione del diritto di sciopero; contro il jobs act e la legge Fornero“.

Attualmente, il servizio prosegue regolarmente su tutte le linee metropolitane e di superficie.

Sciopero Cobas trasporti: Trenord

Trenord ha annunciato l’agitazione dalle ore 21 di giovedì 16 alle ore 21 di venerdì 17 giugno, specificando che “considerando le adesioni in occasione di precedenti proclamazioni, non si prevedono interruzioni alla circolazione ferroviaria in Lombardia“.

Non sono da escludere sporadiche cancellazioni e possibili disagi.

Sciopero Cobas trasporti: Trenitalia

Per quanto riguarda i treni regionali, invece, sono garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle ore 6 alle ore 9 e dalle ore 18 alle ore 21 (come da Orario ufficiale Trenitalia e www.trenitalia.com). L’agitazione sindacale può comportare modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione”.

LEGGI ANCHE: E’ l’estate degli aeroporti: Linate e Malpensa attendono 18 milioni di passeggeri

Leggi anche

Contents.media