×

Atm, salvi gli sconti sugli abbonamenti di dipendenti e pensionati

Condividi su Facebook

Ritirata la proposta di fare un taglio agli sconti sull'abbonamento Atm di pensionati ex dipendente e familiari dei lavoratori.

sconti abbonamento atm
sconti abbonamento atm

Scampato pericolo per i dipendenti di Atm e gli ex lavoratori: i tagli agli sconti sui loro abbonamento per il trasporto pubblico non si faranno. Per ora. La notizia ufficiale in realtà non era mai arrivata, ma qualcosa agli sportelli sembrava essere già cambiato.

Dopo qualche polemica la situazione è cambiata nuovamente e non si esclude possa variare ancora.

Abbonamento Atm, gli sconti sono salvi

L’1 d’agosto qualcosa sembrava muoversi all’interno dell’azienda dei trasporti milanesi. Qualche pensionato, ex dipendente Atm, era intenzionato a rinnovare il proprio abbonamento scontato, ricevendo una risposta mai udita prima. Le rappresentanze sindacali di Foro Bonaparte scrivevano così al Sindaco: “Lo scrivente settimana scorsa veniva contattato dalle relazioni industriali in via informale.

Oggetto di tale comunicazione era la concreta possibilità che dall’anno prossimo le agevolazioni tariffarie riguardanti gli abbonamenti per i pensionati e i familiari dei dipendenti sarebbero potute venir meno. A tutt’oggi nessuna altra comunicazione formale al riguardo ci è pervenuta“.

Offesi e stupiti dalla gravissima mancanza di aggiornamenti da parte dell’azienda, chiedevano aggiornamenti ufficiali al più presto. Dopo qualche giorno il capogruppo di Forza Italia in Comune, Fabrizio De Pasquale annuncia: “L’assessore alla Mobilità Marco Granelli ha finalmente preso un impegno formale davanti alle commissioni consiliari e ai sindaci.

Manterrà le agevolazioni attualmente previste per familiari e pensionati Atm, attraverso la Fondazione Atm“. Infine aggiunge: “Sarebbe stato assurdo lesinare qualche centinaia di migliaia di euro sulla pelle dei lavoratori mentre l’azienda aspetta dal Governo i fondi per ripianare 300 milioni di mancati introiti da Covid“.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche