×

I defibrillatori arrivano nei centri sportivi milanesi

Condividi su Facebook

Defibrillatore automatico

Praticare sport è un’attività che fa bene a ogni età perchè aiuta a mantenere in movimento il fisico e ad alleggerire la mente e può essere molto utile a qualsiasi età anche per chi non la svolge in modo professionistico, ma è importante comunque mantenere sotto controllo il proprio stato di salute e sottoporsi ad esami periodici.

Per evitare che si verifichino situazioni spiacevoli un organismo importante come Milano Sport in collaborazione con il Comune del capoluogo lombardo ha quindi deciso di introdurre un’iniziativa davvero intelligente mettendo a disposizione all’interno di ventitre centri sportivi presenti sul territorio uno strumento utile come il defibrillatore che potrà essere utilizzato nel caso in cui verifichino degli attacchi cardiaci agli atleti. Elementi fondamentali nella messa in atto di questo progetto sono stati anche l’Assessorato alla Salute del Comune, che tiene in modo particolare a proteggere la popolazione, l’Assessorato allo Sport e la Sezione Provinciale del Coni, ma per rendere più automatiche e semplici le procedure verranno inseriti all’interno delle strutture anche tecnici specializzati che possano insegnare come poter utilizzare al meglio i defibrillatori.

E’ infatti molto importante per la sicurezza e la salvaguardia della salute di tutte le persone, anche di chi pratica attività fisica in modo saltuario, poter avere a disposizione gli strumenti necessari per utilizzarli in caso di necessità e il defibrillatore semiautomatico rappresenta un importante passo in avanti rispetto alle normali cassette di pronto soccorso che normalmente sono presenti in queste situazioni. Questa iniziativa può essere considerata comunque solo un primo passo di un progetto che continuerà ad essere potenziato anche in futuro per cercare di salvaguardare la salute soprattutto di bambini e anziani, categorie spesso considerate a rischio e necessarie di una protezione maggiore in alcuni casi.

Immagine tratta dal sito www.bioblog.it

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche