×

Crescono i casi di AIDS a Milano

Condividi su Facebook

Aids

La medicina ha fatto passi da gigante negli ultimi tempi e grazie soprattutto alla possibilità di poter effettuare in modo più semplice controlli periodici sullo stato di salute del proprio fisico è stata offerta la possibilità di rendere curabili malattie che fino a qualche anno fa non lo sama nonostante una maggiore consapevolezza nel modo di agire da parte di molte persone l’AIDS continua a essere una piaga ancora molto diffusa.

Per cercare quindi di accrescere la consapevolezza delle persone per evitare di contrarre malattie che possono essere trasmesse sessualmente come il virus dell’HIV il prossimo 1° dicembre è stata proclamata la giornata mondiale dedicata all’AIDS, una scelta che non è stata compiuta a caso da parte degli organizzatori perchè sono ancora tante le persone che si ammalano e Milano è una delle città in cui la situazione non appare certo rosea. Secondo i dati che sono stati resi noti, infatti, nel capoluogo lombardo ogni anno si riscontrano il 30% di casi di persone che scoprono di avere contratto l’AIDS, mentre in Lombardia sono quarantamila le persone che sono sieropositive.

Se non si correrà al più presto ai ripari, però, la situazione potrebbe ulteriormente peggiorare visto che sono ancora troppo poche le persone che scelgono di sottoporsi a un controllo periodico e proprio per questo corrono il rischio anche di contagiare le persone con cui hanno rapporti sessuali pur senza esserne consapevoli. A correre i rischi maggiori sono soprattutto ragazzi e adolescenti, visto che negli ultimi anni è notevolmente diminuità l’età in cui i giovani fanno sesso per la prima volta e spesso scelgono di avere un rapporto sessuale senza essere bene a conoscenza di quello che stanno facendo e delle conseguenze che questo potrebbe avere perchè in molti casi non prendono nemmeno le adeguate precauzioni.

Ci sono però anche altri disturbi che appaiono sempre pià in crescita soprattutto in Lombardia e tra questi possiamo citare la sifilide e la gonorrea ed è proprio per questo motivo che l’Asl di Milano ha realizzato un apposito opuscolo che contiene importanti consigli da poter seguire e che si consiglia di prendere in considerazione soprattutto da parte di quei soggetti che hanno spesso comportamenti a rischio.

Immagine tratta dal sito www.imprintitems.com

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche