×

Milano alla ricerca di sangue

Condividi su Facebook

Donazione sangue

La donazione di sangue è un aspetto particolarmente importante e che è sempre utile sottolineare dato che si verificano spesso casi in cui le persone che soffrono di qualche malattia ne abbiano bisogno e non sempre al momento adatto negli ospedali c’è la possibilità di fornire prontamente l’assistenza necessaria.

Secondo un’analisi effettuata recentemente in occasione della “Giornata Mondiale del donatore”, un evento che si è cercato di dedicare nelle principali città, la situazione è particolarmente in emergenza nel capoluogo lombardo, dove nei primi cinque mesi di quest’anno si è registrato un calo di circa 3% del numero di persone che si rendono disponibili a donare il proprio sangue. Per cercare di porre rimedio almeno in parte a questa situazione la proposta sarebbe quella di allargare la fascia d’età delle persone che possono offrirsi come donatore e quindi l’accesso dovrebbe essere dato anche a chi ha solo diciassette anni e a chi ha già superato i sessant’anni, a condizione ovviamente di avere superato in modo corretto tutti gli esami necessari.

Questo tipo di procedura, se messa in pratica, potrebbe inoltre essere utile anche a sensbilizzare la coscienza delle persone, dato che già i minorenni potrebbero essere conto di quanto sia importante la donazione di sangue in un momento delicato come quando si ha la necessità di praticare una trasfusione dove è sempre fondamentale non perdere tempo per prestare soccorso. Venerdì prossimo, 18 giugno, Milano ha già comunque previsto in calendario un appuntamento importante e che si terrà in Piazza Einaudi dove chiunque avrà la possibilità di presentarsi presso il bancone dell’Avis e poter offrire il proprio contributo.

Immagine tratta dal sito www.lostradone.eu

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche