×

A Milano oltre 700 coppie hanno scelto il doppio cognome per i figli

Nel nome del padre e della madre: dei 3.900 bambini nati a Milano 680 hanno prima il cognome del papà e poi quello della mamma

Doppio cognome ai figli, la scelta di oltre 700 coppie meneghine

Sono già trascorsi quattro mesi dalla sentenza della Corte costituzionale che ha fatto decadere l’automatismo del solo cognome paterno ai figli.

Doppio cognome Milano: i dati

Secondo la Corte la regola che attribuisce automaticamente il cognome del padre è “discriminatoria e lesiva dell’identità del figlio”.

A partire dal 2 giugno, infatti, i figli possono assumere il cognome di entrambi i genitori nell’ordine stabilito da questi ultimi, salvo che essi decidano di comune accordo di attribuire soltanto il cognome di uno dei due.

È giunto il momento di tirare le somme di quanto accaduto nelle anagrafi meneghine. Da giugno ad oggi, nel capoluogo lombardo, sono nati 3.900 bambini. Di questi, 680 hanno il cognome paterno seguito da quello materno.

L’inversione, con la precedenza al cognome della madre si è verificata in 25 casi. Infine, sono 20 i bebè che hanno ricevuto in dote il solo cognome della madre.

Doppio cognome Milano, Romani: “Un passo in avanti significativo”

Il 18,5% delle coppie ha optato per una soluzione differente dal solo cognome paterno (725 su 3.900). Gaia Romani, assessore ai servizi civici e alla partecipazione di Palazzo Marino, ha affermato che la sentenza della corte “da’ la possibilità ai genitori di compiere una scelta paritaria e condivisa.

Un passo in avanti significativo che va a disinnescare un automatismo derivante dalla cultura patriarcale”.

LEGGI ANCHE: Criminalità, Milano è la capitale dei reati in Italia: la classifica

Leggi anche

Contentsads.com