×

Covid, esplodono i contagi nelle scuole: la curva continua a salire

In totale sono 8.700 le classi finite in sorveglianza nelle scuole della Lombardia

Coronavirus, a un mese dalla ripresa delle lezioni salgono i contagi nelle scuole

Sembrava un capito chiuso, e invece, a un mese dalle ripresa delle lezioni, le scuole lombarde devono nuovamente fronteggiare la rapidissima crescita dei contagi dovuti al Covid-19.

Scuole, esplodono i contagi Covid: i numeri

Secondo i numeri forniti dall’assessorato al Welfare di Regione Lombardia, in un mese, le classi finite in sorveglianza sono 8.700.

Oltre 170mila bambini e adolescenti hanno dovuto rimettere la mascherina in aula, perché entrati in contatto con compagni o docenti positivi. Le classi in sorveglianza sono aumentate progressivamente di settimana in settimana: rilevato un raddoppio quasi costante.

Scuole, esplodono i contagi Covid: nessuna misura di distanziamento sui mezzi

I maggiori casi Covid sono stati riscontrati nelle primarie. Seguono gli studenti delle superiori, i quali vivono situazioni di sovraffollamento quotidiano sui mezzi di trasporto.

Considerando che dal 1° ottobre non vige più l’obbligo di mascherina e che quest’anno non sono state previste misure per favorire il distanziamento, la pandemia rischia ancora una volta di impattare sull’operatività delle scuole.

Scuole, esplodono i contagi Covid: pericolo classi scoperte

Malattia del personale scolastico, defezioni per influenza e ritorno del Covid. Trovare sostituti non è affatto una passeggiata. I docenti assenti per meno di due settimane non vengono sostituiti nelle classi superiori, salvo che i dirigenti trovino personale disponibile per nomine giornaliere.

Il rischio? Nei prossimi mesi le classi potrebbero rimanere scoperte e perdere diverse ore di lezione.

LEGGI ANCHE: Residenze universitarie, carenza di posti letto a Milano: le parole del sindaco Sala

Leggi anche

Contentsads.com