×

Cariatidi contemporanee, via alla raccolta fondi per trasportare l’opera d’arte nel giardino di una scuola

L'opera d'arte verrà esposta nel giardino della Scuola Dell’infanzia di Martiri Oscuri 7 a Milano

Via alla raccolta fondi per trasportare le Cariatidi contemporanee, l'opera esposta al Fuorisalone

In seguito all’esposizione presso la facciata del Circolo Filologico Milanese, l’installazione site-specific Cariatidi Contemporanee verrà installata nei giardini della Scuola Dell’infanzia di Martiri Oscuri 7 a Milano.

Raccolta fondi per l’opera Cariatidi Contemporanee: l’installazione è stata assegnata gratuitamente alla scuola

Il talento dell’artista Olimpia Zagnoli, autrice dell’opera, non è passato inosservato alla Milano Design Week. Infatti, i genitori degli alunni della scuola dell’Infanzia -situata nel quartiere di NOLO- in accordo con la dirigenza, hanno deciso di portare l’Arte all’interno della scuola, per renderla viva e fruibile ai bambini.

Grazie ad un lavoro sul territorio, l’installazione Cariatidi contemporanee è stata assegnata alla scuola gratuitamente dall’artista.

Preventivati 4mila euro

L’obiettivo? Portare in un contesto educativo un’opera d’arte di livello internazionale, avvicinando i bambini alla bellezza in modalità ludica, facendogli toccare con mano l’arte contemporanea e fargliela apprezzare in una location all’aperto.

Sarà una vera e propria occasione per il quartiere poter vantare la proprietà di un’opera così prestigiosa presso una location così inusuale per l’arte.

Per sostenere i costi di trasporto, installazione e messa in sicurezza, preventivati in 4mila euro totali, la scuola ha avviato una campagna di Crowdfunding aperta alle famiglie che frequentano la scuola, estendendola a tutta la comunità del quartiere e della Zona 2 di Milano.

Il ricavato sarà destinato interamente all’installazione

La campagna è aperta a tutti, in modalità donazione, sulla piattaforma Produzionidabasso.it con il supporto della responsabile della scuola Daniela Dapoz. I ricavi saranno interamente destinati all’installazione dell’opera.

L’installazione verrà posizionata in tutta sicurezza nel giardino interno grazie ad un sistema di tiranti.

L’immaginario di Olimpia Zagnoli, ricco di colori carichi e brillanti, dà vita a un’installazione dalle linee contemporanee e vivaci, che raffigura le Cariatidi stilizzandone il profilo e istituendo così un confronto visuale tra passato e presente.

LEGGI ANCHE: Ritorno a scuola, gli studenti del liceo Vittorio Veneto rientrano in classe

Leggi anche

Contents.media