×

Salmo in concerto allo stadio San Siro per la prima volta: è stato un successo

Il concerto anticipa il suo 'Flop tour'. L'evento è stato aperto dal rapper Lazza

Primo concerto di Salmo a San Siro: Lebonwski conquista il pubblico

“Prego sedetevi comodi, sta per cominciare lo show”: l’attacco con “90 min” fa tremare le tribune.

Concerto Salmo a San Siro: Lazza apre le danze

Nella serata di mercoledì 6 luglio il rapper di Olbia si è esibito a San Siro per la prima volta.

A scaldare la folla prima di lui ci aveva pensato Jacopo Lazzarini, per tutti Lazza. “Il migliore artista di quest’anno, dal vivo è diventato fortissimo e si merita di surfare con noi”, aveva annunciato Salmo sui social.

Sul palco Lazza, emozionato, ha affermato: So che non è il mio concerto ma spero che presto lo sarà. Stiamo lavorando per questo“.

Concerto Salmo: il primo rapper in assoluto a esibirsi da solista a San Siro

Il concerto del Grande Lebowski è stato preceduto dalla speciale data zero del primo luglio allo stadio Comunale di Bibione, e anticipa il suo ‘Flop tour’ che tornerà live in autunno, dopo anni di stop, nei palazzetti italiani: dodici date da Firenze a Torino passando per Roma, Bologna, Bari e Padova.

Accompagnato dalla band Le Carie -composta da Daniele Mungai aka Frenetik chitarrista, Jacopo Volpe batterista, Marco Azara chitarrista, Riccardo Puddu aka Verano, Davide Pavanello aka Dade bassista-, Salmo è stato il primo rapper in assoluto a esibirsi da solista a San SIro.

Concerto Salmo a San Siro: “Grazie Milano!”

In scaletta i brani più significativi della sua carriera insieme alle tracce del suo ultimo disco ‘Flop’. Attesissimi diversi ospiti, tra cui Blanco, Guè e Noyz Narcos. Tra il pubblico, invece, era presente anche Fedez, a sancire definitivamente la pace tra i due dopo le polemiche della scorsa estate per il concerto flash-mob non autorizzato di Salmo a Olbia.

Due ore piene di live che si conclude con i ringraziamenti di Salmo: “Di tutti i discorsi che avrei potuto prepararmi per questa sera, alla fine c’è solo una cosa semplice da dire: grazie, grazie raga, grazie Milano”.

LEGGI ANCHE: Estate a Milano, calendario ricco di grandi eventi: il programma

Leggi anche

Contentsads.com